Hai appena aperto la stagione estiva nel tuo giardino? Una volta che la cucina da esterno è pronta per l’uso, non resta che regolare alcuni dettagli non previsti in foto. Hai dimenticato qualche insetto che tende a rovinare le tue serene serate estive? Attenzione: oltre ad essere super fastidiosi, gli incontri inopportuni con le zanzare possono causare determinate infezioni e, quindi, essere molto pericolosi. Fortunatamente, c’è una soluzione dalla natura stessa per spingere le zanzare cattive in modo naturale. Come probabilmente già dubiti, queste sono le piante repellenti per zanzare di cui parleremo nel nostro articolo del giorno.

13 piante antizanzare: lavanda

La lavanda è al primo posto nella nostra lista di piante che respingono le zanzare in modo naturale. Bella e dolcemente profumata, l’irresistibile pianta fiorita è rinomata per la sua bellezza e le sue proprietà medicinali. Un fatto meno noto è che la lavanda è una delle erbe repellenti per zanzare più efficaci. Da coltivare in vaso sui davanzali delle finestre o in piena terra, la lavanda è una soluzione ideale per offrirci una tranquilla esperienza all’aria aperta, al riparo dalle zanzare.

Timo

Oltre ad avere un’ottima reputazione in cucina, il timo è noto anche per le sue proprietà antibatteriche. Ma sapevi che l’erba aromatica è utilissima anche per respingere molti insetti? Quindi, se vuoi coltivare una pianta tanto pratica in cucina quanto nella lotta contro gli intrusi volanti, il timo è al tuo fianco per affrontare gli attacchi delle zanzare affamate.

Geranio

Oltre ad offrire un grazioso spettacolo di colori sgargianti, il geranio è una delle migliori piante repellenti per zanzare conosciute. La buona notizia è che coltivare i gerani è semplicissimo e con poco sforzo hai l’opportunità di goderti una bella composizione floreale altamente decorativa per un lungo periodo di tempo. Nel frattempo, le zanzare saranno tenute lontane.

Menta piperita e Menta dolce

Non c’è niente come un barattolo di menta per portare freschezza ai cocktail estivi e agli spazi abitativi. La menta è una pianta medicinale e aromatica, molto conosciuta e largamente utilizzata in tutto il mondo. Che tu usi un unguento, un olio, un’essenza o solo qualche foglia di menta appena raccolta, respingerai sicuramente le zanzare.

Citronella

La citronella è una delle piante repellenti per zanzare più conosciute. Infatti, è il suo profumo di limone emanato dal cespo della pianta che tiene lontane le zanzare. La buona notizia è che la citronella cresce facilmente sia in vaso che in piena terra. La pianta è quindi un’ottima scelta sia per il balcone che per il terrazzo e il cortile.

Basilico

Ingrediente essenziale delle nostre insalate estive , salse verdi e piatti della cucina mediterranea, il basilico fresco trova anche la sua applicazione come efficace repellente contro le zanzare. Per tua informazione, esistono diverse varietà di basilico, ma, secondo i giardinieri, le migliori per respingere gli intrusi volanti sono il basilico alla cannella e il basilico al limone.

aglio

L’aglio è tra le erbe repellenti per zanzare più efficaci. Piantarlo in giardino o in un’aiuola è un ottimo approccio alla protezione contro gli intrusi alati che tendono a venire non invitati e rovinare le nostre serate estive all’aperto. Non vediamo l’ora di risponderti: no, mangiare aglio non basta a salvarti dagli insetti e dal prurito che ne consegue.

calendula

La calendula è una graziosa pianta da giardino ornamentale i cui magnifici fiori sgargianti sono una vera delizia per gli occhi. Ma si scopre che la pianta produce piretrina, un potente insetticida naturale che respinge le zanzare.

Nepitella o erba gatta

Hai sentito parlare dell’erba gatta, una pianta aromatica che i nostri felini adorano? L’erba gatta è, infatti, un rimedio erboristico molto utilizzato per i suoi benefici antistress. Ma le sue virtù non si fermano qui. La pianta è un potente repellente che non dà alcuna possibilità alle zanzare.

Rosmarino

La nostra lista di erbe aromatiche continua con il rosmarino. Essenziale per i nostri giardini e aiuole, il rosmarino è una delle piante repellenti per zanzare molto efficaci. Oltre a respingere le zanzare e altri insetti pungenti, i graziosi fiori blu pallido del rosmarino attirano le farfalle.

Melissa

Perenne dal sapore di limone e dal profumo dolce, la melissa è una pianta medicinale aromatica della famiglia della menta. Resistente e facile da curare, la melissa dovrebbe far parte di qualsiasi giardino. È anche estremamente efficace nel respingere le zanzare.

Geranio al profumo di limone