Come probabilmente saprai, la ruggine è una delle macchie più difficili da rimuovere dai vestiti, indipendentemente dalla loro composizione tessile. Ma è proprio quello che vuoi fare: togliere quella maledetta macchia di ruggine da quel capo che ami tanto, e a cui non vuoi rinunciare per niente al mondo. Abbiamo riscontrato questo problema e ti sveleremo, in questo articolo, tutti i nostri consigli per superare questo sfortunato inconveniente. Metodi semplificati, utilizzando ingredienti che tutti abbiamo nella nostra dispensa. Ci siamo!

Naturalmente, il tuo primo pensiero in un caso del genere potrebbe essere quello di procurarti uno speciale smacchiatore di ruggine dal tuo normale supermercato. Quindi sì, forse questo prodotto potrebbe risolvere il tuo problema attuale, ma in tutta onestà, non consigliamo questa opzione. E questo per un motivo molto semplice: questo tipo di prodotto contiene quantità significative di agenti chimici aggressivi, oltre ad essere ovviamente molto inquinante. Questi componenti tossici, e quindi dannosi, provocano regolarmente reazioni allergiche cutanee, anche se risciacquati bene o a contatto con tipi di pelle inizialmente non sensibili. Pertanto, ti daremo i nostri consigli per rimuovere le macchie di ruggine dai vestiti grazie agli ingredienti naturali, che tutti abbiamo in casa.

Macchie di ruggine sul capo. Fonte: SPM

Come rimuovere le macchie di ruggine dai vestiti in modo naturale?

Il primo consiglio per rimuovere con successo una macchia di ruggine da un capo è agire immediatamente. Naturalmente, il lavaggio in lavatrice con il tuo normale detersivo non avrà alcun effetto: non provarci nemmeno. In questo modo si rischia di incrostare in modo permanente la macchia nella fibra tessile. Quindi dimenticalo e segui questi suggerimenti e trucchi.

Sale e succo di limone

Questo metodo può essere utilizzato sia su indumenti bianchi che colorati. Tuttavia, se il capo che vuoi sbarazzarti di un’antiestetica macchia di ruggine è realizzato in pelle, seta o pelle scamosciata, ti consigliamo di non seguire questo metodo e di affidarti al tuo solito lavaggio a secco. Nessun metodo “fatto in casa”, infatti, può eliminare questa macchia senza danneggiare questo tipo di tessuti, che sono fragili e costosi.

Come fare?

  1. Cospargere la macchia con il sale.
  2. Coprite con il succo di limone.
  3. Lasciare agire il tutto per una decina di minuti.
  4. Asciuga l’area con un asciugamano.
  5. Posizionare l’indumento alla luce diretta del sole, protetto da un lenzuolo o da un tessuto sottile.
  6. Lasciare asciugare, ma controllare ogni ora che la miscela non faccia trattare il tessuto con la candeggina.
  7. Una volta asciutto il capo, risciacquare abbondantemente con acqua fredda e poi mettere in lavatrice con il detersivo abituale e l’apposito programma. La macchia dovrebbe essere scomparsa.

Aceto bianco

Questo prodotto può rivelarsi un formidabile alleato nelle faccende domestiche e anche nella lotta contro la ruggine. Utilizzato rapidamente dopo che il capo è stato macchiato, può rimuovere senza sforzo anche i segni di ruggine più ostinati o incrostati.

Come fare?

  1. Stendi l’indumento macchiato su un asciugamano.
  2. Versa l’aceto bianco sulla macchia fino a quando il tessuto non è davvero inzuppato.
  3. Tamponare la macchia con un panno pulito per assorbirla.
  4. Quindi posizionare il capo direttamente alla luce del sole.
  5. Una volta che la macchia è sparita o il capo è asciutto, lavare in lavatrice con il detersivo abituale. Quindi lasciare asciugare all’aria. La macchia dovrebbe essere ormai un ricordo del passato.
Aceto bianco. Fonte: SPM

Rabarbaro

Non potevamo offrirti una soluzione più ecologica per staccare il tuo capo dalla sua brutta macchia di ruggine! Questo metodo consente anche di staccare un’area più ampia: che si tratti di una macchia più grande o di un insieme di piccole macchie, che sarebbe noioso e dispendioso in termini di tempo trattare una per una.

Come fare?

  1. Prendi una pentola o un contenitore che possa andare sul fornello. Metti il tuo indumento all’interno e aggiungi tutta l’acqua di cui hai bisogno in modo che sia completamente sommerso.
  2. Togliere l’indumento per trattenere solo l’acqua, così misurata.
  3. Mettere i gambi di rabarbaro nell’acqua e portare a ebollizione. Poi abbassate la fiamma e lasciate scaldare la pentola per una ventina di minuti buoni. Quindi togliere la pentola dal fuoco e riporla in un luogo sicuro.
  4. Immergere l’indumento macchiato in acqua di rabarbaro e lasciarlo in ammollo fino a quando l’acqua non si sarà completamente raffreddata. Quindi rimuovere il capo e lavarlo come di consueto.

Sapone di Marsiglia e vapore

Anche quest’ultimo metodo è molto semplice, ma abbastanza efficace. Merita di essere messo alla prova quando ci si rifiuta di lasciare che un capo a cui si tiene finisca nello scarto.

Come fare?

  1. Scaldare una pentola d’acqua fino a quando non emette vapore. Procedi con cautela per non rischiare di scottarti.
  2. Metti il tessuto macchiato sul vapore per due o tre minuti. Il vapore dovrebbe aiutare i residui di ruggine ad allentarsi.
  3. Quindi strofina la macchia con sapone di Marsiglia (o in mancanza, con sapone nero).
  4. Risciacquare con acqua fredda e lavare in lavatrice secondo le proprie abitudini.

Ci auguriamo che tu trovi utile uno di questi quattro metodi naturali per rimuovere le macchie di ruggine dai vestiti!