Nelle piccole occasioni così come in quelle grandi come le feste, il vino rosso è un must per accompagnare un aperitivo o un pasto festivo. Ma alla minima goffaggine, può lasciare macchie ostinate sui tessuti. Ecco alcuni consigli su come rimuovere le macchie di vino in pochissimo tempo.

Un incidente può accadere mentre ti godi il tuo bicchiere di vino rosso. Sulla camicia, sui pantaloni, sul tappeto o sulla tovaglia, la macchia di vino si incastra e sembra difficile da rimuovere. Se non viene trattata in tempo, diventa quasi permanente. Ecco perché è fondamentale armarsi dei prodotti migliori e, soprattutto, reagire prima che sia troppo tardi.

Come si rimuovono le macchie di vino dai tessuti?

Lungi dall’essere inevitabili, le macchie di vino possono essere completamente eliminate se pulite correttamente.

  • Sale e limone
Mezzo limone sopra una ciotola di sale

Il limone può essere particolarmente efficace nella  rimozione di macchie difficili sui tessuti.  Per prima cosa, immergere il capo in acqua fredda e poi strizzarlo delicatamente. Quindi spremete un limone. Versa una quantità sufficiente di questo succo sulla macchia di vino e lascialo riposare. Grazie alla sua acidità e al suo potere antibatterico, questo ingrediente naturale è in grado di rimuovere le macchie più ostinate. Quindi cospargere la zona macchiata con un cucchiaino di sale e strofinare il tessuto con le dita per far penetrare i cristalli. Lasciare in posa per qualche minuto e poi risciacquare la macchia. Strizza delicatamente il tessuto e poi avvolgilo in un asciugamano pulito per rimuovere l’umidità in eccesso. Ripetere l’operazione se necessario, aggiungendo un cucchiaio di detersivo liquido, se necessario. Una volta che la macchia è scomparsa, lava i tessuti come al solito in lavatrice o a mano. Infine, si consiglia di posizionare il tessuto all’aria aperta per sfruttare le proprietà smacchianti del sole.

Se il vino è appena stato versato, puoi usare il sale da solo. Tampona il tessuto con un panno pulito o un fazzoletto prima di coprire la macchia con questo ingrediente. In breve tempo, questo ingrediente assorbe la macchia rossa.

  • Aceto bianco e detersivo
Bottiglia di aceto bianco

Questo primo accorgimento è particolarmente efficace per rimuovere le macchie di vino dai tessuti bianchi. Per iniziare, copri l’area macchiata con mezza tazza di aceto bianco. Quindi versare un cucchiaio di detersivo liquido sulle striature rosse. Quindi lascialo riposare sul tessuto per una notte. L’aceto neutralizzerà la macchia mentre il detersivo completerà il lavaggio.

  • Perossido di idrogeno

Un altro consiglio è quello di rimuovere le macchie di vino dai tessuti mescolando 3 parti di acqua ossigenata con 1 parte di detersivo per piatti. Applicare sulla zona macchiata e poi risciacquare rapidamente la soluzione poiché il perossido può sbiancare i vestiti colorati. Quindi lavare il bucato macchiato di vino come di consueto.

  • Bicarbonato
Pulire una macchia di vino

Per le macchie di vino che si sono asciugate, puoi usare il bicarbonato di sodio. Questo prodotto multiuso è efficace anche per rimuovere le macchie ostinate dai tessuti. Per fare ciò, avrai bisogno di:

  • 4 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1 litro d’acqua

In una bacinella o in un secchio, mescolare i due ingredienti sopra menzionati. Quindi immergere l’indumento nella soluzione e lasciarlo riposare. Quindi risciacquare il tessuto con acqua e metterlo in lavatrice per un normale ciclo di lavaggio.

Rimuovere le macchie di vino   può essere un compito noioso. Tieni presente che i tessuti macchiati di vino non devono mai entrare in contatto con il calore. Questo potrebbe correggere il colore rosso e renderlo permanente.