La lavatrice è diventata essenziale e permette di pulire regolarmente il bucato adattandosi alle specificità dei capi che vi vengono lavati. Tuttavia, quando ci metti dentro qualsiasi cosa, metti seriamente in pericolo il corretto funzionamento del dispositivo. Scopri una cosa che è meglio lasciare non lavata in lavatrice.

Non è raro lavare tutti i tipi di cose in lavatrice, soprattutto quando si inseriscono facilmente nel cestello. Solo che non rispettando determinate condizioni d’uso, finiamo per danneggiare determinati vestiti ma anche danneggiare a lungo termine i componenti essenziali per il funzionamento del dispositivo.

Cosa non dovresti lavare in lavatrice?

Per prolungare la vita della lavatrice, è necessario prendere quotidianamente alcune precauzioni. Per questo motivo, ci sono alcune cose che vengono utilizzate a casa o in bagno che non dovrebbero mai essere messe in lavatrice. Ecco un esempio.

  • Il tappetino da bagno in lavatrice, un rischio da non trascurare
Tappetino da bagno in lavatrice

Se sei abituato a lavare i tappetini da bagno in lavatrice, tieni presente che questa non è necessariamente una buona idea. Infatti, alcuni tappetini particolarmente assorbenti non possono essere lavati in lavatrice  per il semplice motivo che possono triplicare di dimensioni assorbendo una grande quantità di acqua. Quindi, se si posiziona un tappetino nella macchina con altri oggetti, potrebbe appesantire il tamburo della macchina e causare danni. Generando un sovraccarico, può compromettere la funzione di rotazione. Allo stesso modo, i tappetini da bagno con supporto in gomma non sono adatti per il lavaggio in lavatrice. Questo perché i frammenti di gomma possono finire all’interno della macchina e intasare i componenti essenziali del dispositivo.

Va notato che alcuni tappetini da bagno possono essere lavati in lavatrice purché il tessuto sia adatto a questo tipo di lavaggio. Per saperlo con certezza, fare riferimento all’etichetta di lavaggio per scegliere il programma di lavaggio che corrisponde alla fibra del tappeto.

Altri capi che non devono mai essere lavati in lavatrice

Proprio come il tappetino da bagno, gli oggetti e i tessuti delicati non devono mai essere messi in lavatrice. Ciò potrebbe non solo danneggiare il dispositivo, ma anche danneggiare alcuni tessuti.

  • Tessuti delicati come lana, seta o nylon in lavatrice
Maglioni con tessuti delicati in lavatrice

Per non danneggiare alcuni dei tuoi vestiti preferiti, alcuni tessuti come lingerie fine, collant di nylon o tulle possono strapparsi in lavatrice. Lo stesso vale per la maglieria o i capi di lana che possono essere schivati dall’attrito della macchina. Opta invece per il lavaggio a mano e a freddo per eliminare qualsiasi rischio di deterioramento. Per i capi in seta, è possibile immergerli in una miscela di acqua tiepida e sapone ma mai calda. Infine, i vestiti in pelle non hanno posto in lavatrice. È meglio lavarli in una lavanderia a secco che utilizza prodotti di lavaggio adatti.

  • Vestiti con accessori in lavatrice

Oltre ai tessuti delicati, alcuni capi non possono essere lavati in lavatrice. Questi possono essere particolarmente dannosi per il funzionamento del dispositivo.  Si tratta di capi con accessori. Questi piccoli oggetti possono staccarsi quando la macchina funziona alla massima velocità e danneggiare il tamburo. Se si tratta di accessori di medie dimensioni, assicurarsi che siano fissati saldamente prima di metterli in lavatrice.

  • Piccoli oggetti in lavatrice

Anche piccoli oggetti come fazzoletti, calzini, lacci delle scarpe o simili possono essere dannosi per i componenti della lavatrice. Questo può ostruire il filtro o passare attraverso il tamburo. Si consiglia quindi di metterli in sacchetti di stoffa prima di metterli nella macchina.

Come puoi vedere, per prolungare la vita del tuo elettrodomestico, è necessario rispettare alcune regole, a partire dalla scelta dei capi che vengono lavati quotidianamente su di esso. Presta sempre attenzione ad alcuni piccoli dettagli che a volte possono essere fatali!