Ogni volta che apri l’armadio o i cassetti, sei sopraffatto dallo sgradevole odore di umido e di muffa? Niente paura, ecco i consigli per eliminare per sempre e in modo naturale l’odore di umido e di muffa dai mobili.

Armadi e cassetti generalmente forniscono le condizioni di umidità e temperatura ideali per la crescita della muffa.

Purtroppo si tratta di un problema che colpisce sempre più persone, soprattutto perché l’umidità finisce per penetrare nei vestiti, negli asciugamani e nelle lenzuola, arrivando addirittura a deteriorare i tessuti.

Fortunatamente esistono diversi rimedi naturali in grado di eliminare efficacemente umidità e cattivi odori.

Sacchetti di deumidificazione con riso

Piccolo sacchetto per riso antiumidità

È noto che il riso ha la capacità di assorbire l’umidità, rendendolo uno dei migliori rimedi per eliminare gli odori sgradevoli da armadi e cassetti.

Come fare ?

  1. Riempi un piccolo sacchetto di stoffa con riso crudo
  2. Posiziona la borsa in un angolo dell’armadio o del cassetto, puoi anche metterne diverse in posti diversi.
  3. Cambiare il riso ogni 15 giorni.

Sacchetti per deumidificazione con fondi di caffè

I fondi di caffè sono ottimi per assorbire i cattivi odori in cucina, negli armadi e nei cassetti e possono aggiungere un delizioso profumo ai tuoi vestiti.

Come fare ?

  1. Riempi un piccolo sacchetto di stoffa con i fondi di caffè.
  2. Posiziona la borsa in un angolo dell’armadio o del cassetto, puoi anche metterne diverse in posti diversi.
  3. Cambiare il caffè ogni 15 giorni.

Sacchetti per deumidificazione con gessi ed erbe o fiori essiccati

Sacchetti in tessuto riempiti di lavanda contro l'umidità

I gessetti sono costituiti da gesso, un minerale con un’elevata capacità di assorbire l’umidità. Aggiungendo erbe o fiori essiccati e rimuovendo l’umidità dall’armadio o dai cassetti, puoi renderlo gradevole.

Come fare ?

  1. Riempi un piccolo sacchetto di stoffa con 2 gessetti sbriciolati (bianchi o colorati non importa) e una manciata di fiori secchi di lavanda o altre piante profumate a tua scelta
  2. Posiziona la borsa in un angolo dell’armadio o del cassetto, puoi anche metterne diverse in posti diversi.
  3. Cambia le borse una volta al mese.

Elimina l’odore di umidità e muffa con il bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio per rimuovere l'umidità

Come avrete visto più volte sul nostro sito,  il bicarbonato è un ingrediente utile per diversi usi , indispensabile in casa. In caso di umidità o muffe è molto efficace anche perché assorbe l’umidità e anche i cattivi odori.

Come fare ?

  1. Riempi un piccolo sacchetto di stoffa con bicarbonato di sodio.
  2. Posiziona la borsa in un angolo dell’armadio o del cassetto, puoi anche metterne diverse in posti diversi.
  3. Cambiarlo circa ogni 7 giorni.

Come eliminare l’odore di umido e di muffa da vestiti, asciugamani e lenzuola

Se i tuoi vestiti, asciugamani e lenzuola sono inzuppati di umidità  e hanno un cattivo odore, stendili semplicemente su uno stendibiancheria e lasciali all’aria aperta durante la notte, quindi lasciali esposti alla luce solare diretta durante il giorno.

Come fare ?

  1. In una ciotola versate due litri d’acqua, un bicchiere di aceto bianco, tre cucchiai di sale grosso e un bicchiere di alcool.
  2. Immergi i vestiti e lasciali in ammollo per un giorno intero.
  3. Fatto ciò, effettuate un normale lavaggio in lavatrice.

Suggerimenti per prevenire l’odore di umidità e muffa negli armadietti

  • Lasciare asciugare completamente vestiti, asciugamani e lenzuola prima di riporli nell’armadio. Non indossare mai abiti bagnati, soprattutto in inverno.
  • Evita di conservare scarpe sporche o altri oggetti, poiché contribuiscono alla crescita di funghi e muffe.
  • Per evitare cattivi odori e la comparsa di muffe, la biancheria deve essere distanziata negli armadi per aerare.
  • Apri gli armadi e le finestre della camera da letto ogni giorno per almeno 20 minuti per far entrare un po’ di aria fresca.