Il bagno resta una delle stanze più puzzolenti della casa e per questo merita più attenzione alla sua manutenzione. Tra muffa, umidità o odori di urina, l’ambiente della toilette diventa a dir poco ripugnante. I metodi che vi presentiamo in questo articolo mirano a porre fine a questi inconvenienti per far posto ad un odore gradevole.

Il consiglio discusso in questo articolo consiste nel deodorare il WC utilizzando una ricetta a base di chiodi di garofano. Infatti, è possibile sfruttare il loro forte odore  per eliminare gli odori di urina  e porre fine agli odori sgradevoli. Ecco nel dettaglio cosa devi fare per preparare il tuo deodorante naturale per ambienti.

Elimina gli odori di urina da WC e bagni – fonte: spm
  • Chiodi di garofano

Cosa ti servirà:

  • 10 chiodi di garofano
  • Una bottiglia d’acqua da 1 litro
  • 15 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • Qualche goccia di olio essenziale di menta, limone o lavanda, a seconda della scelta
Chiodi di garofano – provenienza: spm

Come fare ?

  1. Tutto quello che dovrai fare è versare l’intera quantità di bicarbonato nella bottiglia d’acqua insieme ai 10 chiodi di garofano.
  2. Per quanto riguarda l’olio essenziale  potete aggiungere quello che preferite .
  3. Agita la bottiglia chiusa per mescolare bene gli ingredienti, aprila e posizionala in un posto del bagno.

Tieni inoltre presente che i chiodi di garofano sono anche  un ottimo modo per tenere lontane le tarme del cibo dalla dispensa.

Ci sono anche altri suggerimenti e trucchi che  aiutano a mantenere il bagno costantemente deodorato . Tra la ventilazione e l’uso di prodotti naturali formidabili come i chiodi di garofano, ci sono altri ingredienti altrettanto efficaci.

  • Oli essenziali

Come per i chiodi di garofano, gli oli essenziali vengono utilizzati per mascherare gli odori sgradevoli  profumando piacevolmente l’ambiente . Puoi scegliere tra diversi aromi come rosmarino, lavanda, citronella, menta o eucalipto. Versare qualche goccia in una bottiglia spray piena d’acqua quindi spruzzare l’olio essenziale per purificare l’atmosfera del WC.

Aceto bianco per deodorare - fonte: spm
  • aceto bianco

Ottimo disinfettante, l’aceto bianco  è anche un notevole deodorante . Come la candeggina, che è meglio evitare, è un prodotto che può essere utilizzato anche per pulire a fondo tutta la casa.

Per porre fine agli odori persistenti, passa una spugna imbevuta di prodotto sui bordi del WC. Oltre a rimuovere batteri e muffe,  allo stesso tempo scomparirà il cattivo odore . Per lo sporco che ritieni abbastanza ostinato da rimuovere, usa uno scopino per rimuovere anche la minima traccia. Per quanto riguarda l’asciugatura preferire l’utilizzo di un panno in microfibra. Questo è ovviamente un metodo che tornerà utile per qualsiasi cosa coinvolga gli odori di lavatrice, lavastoviglie o anche di lettiera per gatti.

  • Bicarbonato di sodio

Per deodorare con il bicarbonato vi basterà cospargerlo nella ciotola e poi lasciarlo agire per circa mezz’ora. Successivamente strofinerai  i bordi e le pareti  con uno scopino ed eliminerai allo stesso tempo i cattivi odori. Si tratta di un disinfettante molto efficace che può essere utilizzato per pulire più di una superficie della casa.

  • Compresse deodoranti fatte in casa

Le compresse deodoranti economiche ti permetteranno di eliminare i cattivi odori eliminando i batteri che infestano il water. Per questo avrai bisogno di:

  • 1 succo di limone
  • Un cucchiaino di aceto bianco
  • Una tazza di bicarbonato di sodio
  • Qualche goccia di olio essenziale a scelta
  • Un cucchiaino di acqua ossigenata

Come fare ?

Per preparare le vostre compresse deodoranti, mescolate gli ingredienti per formare delle capsule  e lasciate asciugare per una notte.  Non appena si avverte un cattivo odore, basta gettare una pastiglia nel WC prima di tirare lo sciacquone. Risultato, un odore gradevole e tubi più puliti.

Inoltre, la ventilazione è importante per eliminare i cattivi odori. Dovresti ventilare regolarmente la toilette o il bagno aprendo bene la finestra. Se non ne hai uno,  puoi rinfrescare il bagno con un ventilatore  ed eliminare gli odori di umidità.