Una lavatrice si sporca, contrariamente a quanto si possa pensare… Cattivi odori, bucato mal lavato e può persino alterare il corretto funzionamento della nostra lavatrice! Cosa aspettate a reagire e a garantire una buona manutenzione? Ora? Avrai un bucato che profuma di fresco (Hmm!). Ti diremo tutto quello che devi fare! Ci siamo!

Perché la manutenzione della lavatrice è così importante?

Prevenire è meglio che curare! La pulizia della tua macchina è necessaria per evitare qualsiasi tipo di malfunzionamento o perdita di efficienza e non solo! Una corretta manutenzione  dell’apparecchio ne aumenterà la durata.

Una macchina sporca può danneggiare il bucato e impregnarlo di cattivi odori. È spiacevole! Probabilmente l’hai capito! Mantieni la tua macchina per mantenere il tuo bucato! Niente di più semplice…

La lavatrice emana cattivi odori

Come si pulisce una lavatrice?

Se vuoi pulire e garantire la longevità della tua lavatrice, applichiamo questi suggerimenti per pulirla.

1. Bicarbonato di sodio e aceto bianco

Far funzionare la lavatrice a vuoto è un’ottima tecnica per disinfettare, decalcificare e deodorare l’interno della macchina. Semplice, no? Per fare ciò, segui semplicemente la nostra guida passo passo.

Come fare?

  1. Direttamente nel tamburo, un litro di aceto bianco e due cucchiai di bicarbonato di sodio vengono versati nel tamburo.
  2. Un ciclo di lavaggio viene eseguito ad alta temperatura (90°C) senza carico.
  3. Lasciare in funzione la macchina per 2 minuti e poi fare una pausa.
  4. Lasciate riposare per un’ora.
  5. Quindi riavviamo il programma.

FYI

Questa tecnica è ideale per il lavaggio del cestello. L’aceto bianco disinfetta la lavatrice ed elimina tutti i batteri. Grazie al bicarbonato di sodio, dì addio ai cattivi odori nel tamburo. Cosa c’è di meglio!

2. Sapone di Marsiglia

Accumulando diversi prodotti nel vassoio della biancheria, i residui di detersivo formano depositi di sporco e calcare. Di conseguenza, compaiono muffe e cattivi odori! Un’altra cosa: parte del detersivo versato nel cestino non raggiunge correttamente il bucato.

Che ne dici di evitare tutti questi problemi? È possibile! Per pulire correttamente il cestino della biancheria, segui la guida.

Come fare?

  1. Il primo passo è rimuovere il cestino dalla lavatrice. Facile!
  2. Quindi, con acqua tiepida e sapone di Marsiglia, strofinare accuratamente con uno spazzolino da denti.
  3. Pulisci il cestino con un panno pulito e asciugalo prima di rimetterlo dentro.

3. Pulire il filtro di scarico

Il filtro di scarico gioca un ruolo cruciale! Mantiene la lavatrice in funzione senza intoppi e impedisce a tutti i tipi di corpi estranei di entrare nell’apparecchio. Con ciò, è necessaria una manutenzione ogni tre mesi. Per quale motivo? Per liberare tutto lo sporco catturato (grasso, capelli, ecc.). E per farlo, niente di più semplice! Ecco alcuni passaggi.

Come fare?

  1. Prima regola d’oro! Spegnere la lavatrice e staccare la spina
  2. L’alimentazione dell’acqua è interrotta.
  3. Nella posizione del filtro, viene steso uno straccio sul pavimento e viene posizionata una bacinella per raccogliere l’acqua. Indossare guanti protettivi prima di iniziare l’operazione!
  4. Svitare il filtro e poi svuotare tutta l’acqua nella bacinella.
  5. Rimuovere il filtro e pulirlo con sapone e acqua pulita.
  6. Puliscilo, rimettilo e il gioco è fatto!

4. Pulisci le cuciture della lavatrice

Per una pulizia completa, non dimentichiamo le guarnizioni delle porte! È sicuro! Ti suggeriamo un trucco rapido e pratico per sbarazzarti dello sporco incastrato nelle guarnizioni della tua macchina. Hai quello che serve? Sei pronto per iniziare?

Come fare?

  1. Cospargi due cucchiai di bicarbonato di sodio e una tazza di aceto bianco direttamente tra le guarnizioni in gomma e il bordo dello sportello della macchina.
  2. Chiudere lo sportello e avviare la macchina in modalità risciacquo.

5. Mantenere il tubo di scarico

Per il tubo di ingresso, non romperti la testa!

Come fare?

  1. Basta pulirlo con acqua tiepida per rimuovere i depositi di sporco.
  2. Controllare le sue condizioni generali una o due volte all’anno e cambiarlo se necessario.

I nostri consigli per preservare la lavatrice ed evitare i cattivi odori

Prendersi cura della propria macchina è importante! Altrimenti, la sua durata sarà molto più breve di quanto pensi! Ecco i nostri consigli per preservare il tuo dispositivo. Scopriamoli insieme!

Una macchina pulita e splendente
  • Ricordarsi di lasciare la porta della macchina socchiusa tra i diversi lavaggi. Il risultato: buona asciugatura all’aria e ventilazione. In questo modo si evita lo sviluppo di muffe e batteri. È una vittoria!
  • Lasciare il vassoio del bucato aperto dopo il lavaggio in modo che possa asciugarsi. Sono apprezzate anche piccole salviette con una spugna per rimuovere sporco e residui!
  • Si evita il sovradosaggio dei prodotti di lavaggio.
  • Ricordati di tirare fuori il bucato una volta terminato il ciclo di lavaggio per evitare l’umidità!

Ben fatto! Niente di complicato alla fine! Ecco alcuni consigli su come prenderti cura della tua macchina ed evitare odori sgradevoli. Prendi nota!