È una delle penne a sfera più famose e persino più vendute al mondo di tutti i tempi. Chi non ha mai usato una penna BIC? Si trova ovunque, negli astucci dei bambini, negli armadietti a scuola, nei cassetti dell’ufficio o della cucina, nel vano portaoggetti dell’auto o persino nella tasca di alcuni cappotti. Eppure, sebbene sia stato utilizzato per decenni, il suo design è ancora sconosciuto a molte persone. Chissà a cosa serve il famoso buco sul tappo!

Molte persone si sono interrogate sull’argomento e si scopre che la famosa azienda ha appena rivelato l’utilità di questo buco. Perché non è stato messo lì per caso. In questo articolo, quindi, solleviamo il velo su questo famoso mistero.

Per la piccola storia…

È nel 1945 che il barone di origine torinese Marcel Bich e il suo socio Edouard Buffard creano un’azienda che produce matite e penne stilografiche. Cinque anni dopo nasce la celebre penna a sfera BIC, abbreviazione del cognome del Barone. La “h” è stata eliminata per evitare possibili errori di pronuncia nella lingua inglese.

Leggi anche: A cosa serve il secondo buco nella salsa di soia? Gli asiatici lo usano ancora

Dopo Italia, Brasile e Regno Unito, la penna BIC arriva negli Stati Uniti, pronta per essere commercializzata. È stato solo quando è andato in onda lo spot televisivo “Scrivi la prima volta, ogni volta” che le vendite hanno iniziato a salire. Il Barone fece sapere di aver creato il prodotto perfetto ad un prezzo talmente basso da poter essere accessibile a tutti.

Tra le sue caratteristiche principali, questa penna ha una parte trasparente per vedere la quantità di inchiostro rimanente nel tubo.

Ora scopriamo i motivi per cui il tappo viene bucato!

Inchiostro a secco più veloce

penna bic nera

Poiché il cappuccio contiene un  foro , aiuta ad asciugare l’inchiostro sulla punta della penna: motivo per cui è leggermente più difficile da usare ogni volta che inizi a scrivere, ma non è l’unico motivo…

Aiuta a bilanciare la pressione dopo l’apertura e la chiusura

penne bic

Il foro funge anche da equalizzatore di pressione per facilitare l’apertura e la chiusura del tappo. Infatti, per eliminare il problema della pressione, molte penne presentano dei fori ai lati dei  cappucci .

Evita il soffocamento!

In origine, questo stile a sfera aveva un piccolo foro all’estremità del cappuccio incluso nel suo design. Poiché sia ​​i bambini che gli adulti tendono a masticare regolarmente questo tappo, l’azienda ha voluto anticipare possibili incidenti domestici. Per evitare che i più piccoli si soffochino, è stato praticato il foro per permettere il passaggio dell’aria nel caso ciò dovesse accadere.

Ma attenzione:  questa misura non è infallibile. Ovviamente la soluzione migliore è tenere la penna lontana dalla bocca o da quella dei vostri figli!

Leggi anche: Se hai un piccolo foro sopra l’orecchio, questo è ciò che significa

Perché c’è un piccolo foro nel mezzo della penna?

scrivere penna bic

Come affermato dalla società BIC, l’obiettivo è quello di equalizzare la pressione all’interno della penna con la pressione all’esterno. Queste aperture, o fori, aiutano quindi essenzialmente a evitare che l’inchiostro fuoriesca dappertutto.
Come sai questa penna a sfera è stata reinventata nel tempo. Il suo formato attuale è molto ergonomico, per semplificarne la conservazione. Se fosse circolare, ad esempio, cadrebbe molto più facilmente quando lo si appoggia sul tavolo o sulla scrivania.

Perché l’inchiostro della penna a sfera non scorre da solo?

Probabilmente ti sei già posto la domanda quando eri ancora uno studente, perché il bis della penna BIC non scorre da solo? Infatti, quando si scrive, la pallina della penna ruota per ricaricarsi e rilasciare l’inchiostro. Inoltre, ciò che gli impedisce di gocciolare è la sua consistenza appiccicosa e densa.

Leggi anche: Ecco a cosa serve davvero il foro nel tubo dell’aspirapolvere. Una funzione poco conosciuta che facilita la pulizia