Al giorno d’oggi, la maggior parte delle famiglie ha una lavatrice che installa nel proprio bagno, cucina o lavanderia. Questo elettrodomestico è essenziale per lavare, risciacquare, centrifugare o anche asciugare il bucato il più rapidamente possibile. Oggi esistono vari modelli di lavatrici che forniscono una vasta gamma di servizi ai consumatori. Ma se alcuni pensano di conoscere la lavatrice come il palmo delle loro mani, la maggioranza non sa a cosa serva lo sportellino in fondo alla lavatrice. In questo articolo spieghiamo la sua utilità e il motivo per cui devi aprirlo di tanto in tanto.

Oggi le famiglie hanno l’imbarazzo della scelta quando si tratta di acquistare una lavatrice. A seconda della capacità di lavaggio richiesta, della velocità di centrifuga, della programmazione e dei benefici ricercati, sceglieranno la loro lavatrice e sperano di garantirne la longevità. Ma per mantenere una lavatrice sono necessari alcuni gesti. Scopri a cosa serve lo sportellino in fondo alla lavatrice e perché ogni tanto devi aprirlo.

A cosa serve lo sportellino in fondo alla lavatrice?

Ci sono molti trucchi che possono aiutarti a fare il bucato in pochissimo tempo e rimuovere anche le macchie più ostinate . Ma se la lavatrice è uno degli elettrodomestici più essenziali, è fondamentale mantenerla per prolungarne la vita. Lo sportellino sul fondo della lavatrice contiene il filtro di scarico . Quest’ultimo va pulito per evitare che si intasi e crei un effetto bolla.

Leggi anche: Usa la tua lavatrice in questo momento della giornata: farai un grande risparmio sulla bolletta energetica

Perché ogni tanto devi aprire lo sportellino in fondo alla lavatrice?

filtro di scarico

Se si consiglia di aprire questa famosa porticina, è perché il filtro di scarico va pulito dalle 5 alle 6 volte l’anno. E per una buona ragione, sporco e sporcizia tendono a diminuire le prestazioni di questo filtro e ad aumentarne il consumo energetico.

Come pulire il filtro di scarico della lavatrice?

pulire il filtro di scarico

Ecco come pulire il filtro di scarico:

Leggi anche: Perché devi mettere l’aceto bianco ogni volta che lavi in ​​lavatrice? 7 motivi geniali

  • Spegnere l’alimentazione e scollegare la lavatrice
  • Premere la parte superiore del coperchio del filtro per aprirlo
  • Posizionare un grande contenitore vuoto e asciugamani attorno al coperchio e allungare il tubo di scarico attorno al coperchio fino al serbatoio assicurandosi di tenere il tappo
  • Aprire il tappo in modo che l’acqua del tubo di scarico di emergenza possa defluire nel contenitore
  • Chiudere il tappo del tubo
  • Ancora una volta, ruotare il tappo del filtro per drenare l’acqua residua
  • Pulire il filtro strofinando delicatamente con uno spazzolino da denti
  • Sostituire il filtro e ruotare la manopola verso destra
  • Chiudere il coperchio del filtro

I gesti necessari per la manutenzione della lavatrice

Per garantire la longevità della tua lavatrice, ecco alcune cose da fare:

  • Pulire la lavatrice: Si consiglia di eseguire un lavaggio ad alta temperatura almeno una volta al mese per rimuovere residui di detersivo, batteri e sporcizia dalla lavatrice .
  • Pulire la vaschetta del detersivo: rimuovere la vaschetta del detersivo dalla sua posizione, quindi risciacquarla con acqua tiepida. Puoi aggiungere detersivo per piatti e strofinare con una spugna per una pulizia ottimale.
  • Disincrostare la lavatrice: Una volta al mese, versare un litro di aceto bianco nella vasca e far funzionare una macchina sottovuoto ad alta temperatura per decalcificare la lavatrice.
  • Controlla l’interno del cestello: controlla dopo ogni lavaggio che nulla sia rimasto bloccato nel cestello.
  • Manutenzione dei filtri di ingresso dell’acqua: pulire regolarmente i filtri per mantenerne l’efficienza.
  • Cura dei pannelli esterni: Utilizzando un panno in microfibra, pulire i pannelli esterni della lavatrice.
  • Pulisci il filtro di scarico: Ogni trimestre, ricordati di pulire il filtro di scarico per evacuare l’acqua dalla macchina e mantenere il tuo elettrodomestico.
  • Disinfettare la guarnizione dell’oblò:le guarnizioni dell’oblò della lavatrice sono esposte a muffe e sporco. Ricordati di pulirli con una spugna imbevuta di detersivo per piatti e acqua calda.

Leggi anche: Metti la spugna per i piatti in lavatrice: a fine mese risparmierai