Tra lo sporco che si incastra ovunque e i cattivi odori che si accumulano in casa, non sappiamo a chi rivolgerci. Non c’è segreto: una pulizia profonda e regolare avrà sempre l’ultima parola per igienizzare i tuoi interni. Ma, quando si tratta di faccende domestiche, siamo sempre affezionati ai metodi più efficaci e meno restrittivi. Perché complicarsi la vita quando puoi mantenerla semplice? Bene, oggi vi sveliamo un metodo originale, ma davvero oculato, per facilitarvi il lavoro!

Questo rimedio contiene solo due elementi chiave che sono già in trono da qualche parte a casa. Il primo è uno strumento igienico che non manca mai nella toilette, il secondo è un prodotto alimentare che funge da potente detergente. Probabilmente hai indovinato: è carta igienica e aceto bianco. Questo duo sostituirà brillantemente qualsiasi prodotto domestico classico. È soprattutto un’ottima alternativa naturale ed ecologica per preservare l’ambiente.

Grazie a questo trucco, dalla cucina al bagno, rintraccerai tutto lo sporco e scaccerai gli odori sgradevoli.

Leggi anche: Perché mettere il cotone in frigo? Abbastanza per risolvere un grosso problema

carta igienica

Perché questo trucco è così utile a casa?

Sapevi che la carta igienica imbevuta di aceto biancopuò essere utilizzata come detergente ecologico per molte superfici? Provarlo è adottarlo!

Spesso si tende ad affrettarsi sui classici prodotti per la pulizia, spesso dimenticando le alternative ecologiche. Tuttavia, è risaputo che le sostanze chimiche rimangono tossiche, sia per la salute che per l’ambiente. Potrebbe essere il momento di seguire la tendenza verde e sfruttare tutti i benefici di alcuni ingredienti naturali.

L’aceto bianco è uno di questi. Le sue proprietà detergenti a volte vengono trascurate, eppure questo prodotto non ha assolutamente nulla da invidiare alla candeggina, ad esempio. Le sue proprietà hanno qualcosa per impressionarti: oltre alla sua azione anticalcare e antimicrobica, è uno sgrassatore di prima classe che elimina tutto lo sporco e la muffa. Pulisce e lucida vari elementi e superfici dei tuoi interni, sbianca il bucato ed elimina efficacemente tutti i cattivi odori. Inoltre, grazie alla sua acidità e al suo odore potente, migliora il terreno delle tue piante e tiene lontani tutti i parassiti.

Una cosa è certa, questo prodotto versatile trasformerà la tua vita quotidiana. A partire da questo suggerimento molto convincente!

pulire i mobili

Il metodo che fa sembrare nuovi i tuoi mobili, senza rovinarli

Qui, l’aceto bianco fungerà da disinfettante naturale . Versare il tutto su un rotolo di carta igienica. Il metodo è semplice: basta mettere il rotolo in una ciotola capiente o un’insalatiera e spruzzarci sopra l’aceto. La carta verrà così utilizzata per pulire tutti i vostri mobili in legno. Noterai subito che le macchie di sporco o grasso scompaiono visibilmente senza intaccare il legno. Quindi risciacquare per eliminare l’aceto bianco in eccesso, la cui acidità può alterare la vernice del legno.

NB  : sebbene l’aceto bianco sia spesso sconsigliato per la pulizia di superfici porose e di alcuni materiali come marmo o cemento, non danneggerà pavimenti e mobili in legno. Tuttavia, se siete davvero scettici a causa della sua acidità e temete di danneggiare i vostri elementi, potete diluirlo con un po’ d’acqua.

Questa punta è ideale per tutti i tipi di superfici

Se l’aceto bianco è molto efficace per rimuovere le macchie incrostate sul legno, è altrettanto capace di ripulire molte altre superfici. Versa questo prodotto ecologico in un flacone spray e cospargi il rotolo di carta igienica. Questa soluzione acida fungerà da perfetto sgrassatore per disinfettare tutti i tipi di elementi, come ad esempio il lavandino, la doccia o le fughe delle piastrelle. Niente più prodotti chimici: rimuovere macchie ostinate o scacciare la muffa non è mai stato così facile!

La carta imbevuta di aceto rimuove le macchie ostinate

Come vedi, la carta igienica imbevuta di aceto bianco è perfetta per disinfettare le superfici e rimuovere tutte le macchie, anche quelle più ostinate. E non è tutto, come dicevamo sopra, l’aceto bianco è un potente anticalcare e antitartaro. Se il tuo wc è intasato, ti sarà molto utile raggiungere i depositi di calcare e pulire a fondo la tua tazza.

Leggi anche: Come tenere lontane vespe e api dal giardino?

Modo d’uso  : utilizzare uno sturalavandini per svuotare il water. Questo è il modo più veloce per svuotare l’acqua dal sifone per consentire una disincrostazione impeccabile dei wc. Utilizzando un asciugamano, rimuovere l’umidità in eccesso fino a quando il serbatoio non è completamente vuoto. Quindi versare l’aceto in modo che raggiunga i depositi di calcare. Arrotola la carta igienica in modo che assorba bene la soluzione acida e allineala sul bordo della ciotola. Lasciare agire durante la notte. Il giorno successivo, rimuovere i residui di carta e il calcare utilizzando uno spazzolino da denti. Sciacquone. Il calcare e lo sporco non sono più attuali!

scarpe sporche

Rimuovi lo sporco dalle scarpe

La carta igienica, su cui hai versato l’aceto bianco, non ha finito di sorprenderti! Questo trucco sarà molto utile anche per rimuovere tutte le macchie ostinate dalle scarpe o dalle scarpe da ginnastica. Sì, hai letto bene! Riempi un flacone spray con quattro cucchiai di aceto bianco e acqua. Agitare bene la soluzione e cospargerla sulla carta igienica. Quindi strofinare le zone interessate e le macchie saranno solo un brutto ricordo.Il tuo paio di scarpe preferito tornerà a brillare !

Leggi anche: La pianta che allontana velocemente le vespe da casa tua: non torneranno più