L’Anthurium è una bellissima pianta che ha la capacità di purificare l’aria del…

L’ Anthurium è una bellissima pianta che ha la capacità di purificare l’aria all’interno della tua casa ed eliminare sostanze nocive per la salute come ammoniaca, formaldeide, toluene e xilene. Se vuoi averne alcuni in casa, qui ti mostriamo come coltivare facilmente l’Anthurium ; Ricorda che curandolo secondo le necessità, ti regalerà bellissimi fiori dal colore intenso in qualsiasi periodo dell’anno.

Originario del Sud America , l’anthurium è una pianta esotica dal clima tropicale, la cui sottospecie chiamata Anthurium andreanum , che ha grandi fiori rossi, rosa e bianchi, e foglie a forma di cuore, è la più comune e la migliore da avere in casa.

Inoltre è una pianta che cresce molto bene in casa e ama gli ambienti con temperature calde che non scendono sotto i 15ºC circa, e che mantengono un’elevata umidità ambientale, quindi può essere anche una pianta perfetta da coltivare in serra casalinga .

anthurium come prendersi cura coltivare coltivare piante a casa

Quindi, se vuoi coltivare l’Anthurium in casa e fargli fiorire tutto l’anno, ricordati di dargli le cure di cui ha bisogno: temperature calde e costanti, luce indiretta, un ambiente umido e un concime adatto quando è il momento. Spieghiamo:

L’Anthurium ama la luce solare indiretta

Come quasi tutte le piante, l’Anthurium ha bisogno di luce naturale per vivere e crescere. Bisogna però fare attenzione, poiché non sopporta i raggi diretti del sole , in quanto questi bruciano le sue foglie, facendole acquisire un colore giallastro. Se ciò accade, la cosa migliore che puoi fare è allontanarla dalla finestra e trovare un altro angolo per lei.

Terreno o substrato leggero e ben drenante

Per coltivare l’Anthurium in modo molto semplice, devi assicurarti che il substrato nel vaso abbia una capacità sufficiente per trattenere l’umidità ma senza allagamenti. Il terreno deve essere aerato ed è meglio scegliere un pH leggermente acido. Per ottenere ciò puoi aggiungere un po’ di compost o torba e puoi optare per un substrato “universale” per la tua pianta e andrà benissimo.

pianta di anthurium che innaffia la coltivazione della cura dei fiori

Irrigazione regolare ma moderata per il tuo anthurium

La migliore routine di irrigazione per il tuo anthurium sarebbe un paio di volte a settimana in primavera e in estate, e solo una volta in autunno e in inverno. Anche se il modo migliore per sapere quanta acqua richiede è toccare il substrato per verificare se è bagnato o asciutto . Innaffialo solo in quest’ultimo caso.

Ricordiamo inoltre che, quando si coltiva l’anturio, ci deve essere un’elevata umidità ambientale. Se non si vive in spiaggia o in climi tropicali, il modo migliore per ottenere questo risultato è bagnarne le foglie più volte al giorno con uno spruzzino, soprattutto nei periodi molto caldi.

Non mancano i nutrienti

Non dimenticare un concime adatto, soprattutto all’inizio della primavera, poiché sarà meraviglioso per il tuo anthurium; gli permetterà di germogliare più facilmente nuove foglie e fiori. Puoi utilizzare un  concime liquido sciolto nell’acqua di irrigazione o, se preferisci, un concime granulare che si sparge nel vaso e si scioglie poco alla volta.

come coltivare l'anturio a casa segreti per la cura

Infine, ricorda che puoi facilmente riprodurre il tuo anthurium per mezzo di talee , e coltivare così molti più vasi di questa bella e meravigliosa pianta.