Se senti che la tua vita ha bisogno di un tocco diverso e naturale…

Se ritieni che la tua vita abbia bisogno di un tocco diverso e naturale, ti consigliamo di iniziare a considerare di coltivare l’avocado in vaso. Anche se può sembrare un’impresa quasi impossibile da realizzare, la realtà è che è molto più facile di quanto pensi. Metti al lavoro le tue abilità di giardinaggio .

Inoltre, non avranno bisogno di un grande spazio o di un immenso giardino perché questo alberello cominci a dare i suoi frutti, dovrai solo concentrarti e dedicare il tempo necessario per dare la giusta cura a questo delizioso frutto che si caratterizza per essere un indispensabile parte del cibo messicano .

Coltivando un avocado in casa contribuisci anche a far sì che ci sia sempre un’adeguata quantità di beta-sitosterolo nella tua dieta; Questo composto e altri steroli aiutano a tenere a bada le malattie cardiache mantenendo un livello di colesterolo sano nel corpo.

Coltiva un avocado a casa con questi semplici consigli (2)

Si scopre che l’ avocado non è solo delizioso per preparare una salsa; Tra l’altro aiuta anche a mantenere le ossa sane grazie alla presenza di vitamina K, contiene alti livelli di acido folico che aiutano durante la gravidanza; il folato presente nel frutto aiuta a prevenire l’insorgere della depressione.

Come posso avere un avocado a casa?

Per coltivare l’avocado in vaso basta togliere il nocciolo dal frutto e pulirlo. Successivamente, posiziona tre stuzzicadenti per tutta la larghezza dell’osso e posizionalo sopra un contenitore con acqua; Fate in modo che metà della sfera sia ricoperta dal liquido di questo alimento cremoso.

In una media di quattro settimane cominceranno ad emergere le radici, quando avranno una misura media di 10 centimetri sarà il momento di rimuovere l’osso immerso nell’acqua. Rimuovi le bacchette e inizia a prepararti per creare il tuo giardino di casa.

Una volta che lo pianti e hai il terreno giusto, con nutrienti e fertilizzanti naturali, devi mettere il seme. Dovrebbe essere come hai fatto nel bicchiere, metà dentro e l’altra metà all’aria aperta. Nel giro di poco più di cinque settimane dopo averlo piantato, noterai come iniziano a spuntare le foglie.

Coltiva un avocado a casa con questi semplici consigli (2)

Per risultati migliori, ti consigliamo di spostare la pianta più vicino a un luogo con una buona luce, in quanto ciò ne favorisce la crescita.Il tempo di irrigazione corretto è una o due volte alla settimana. Con questo renderai la tua coltivazione di avocado a casa un successo.

Come preparare il terreno migliore per il tuo vaso di avocado?

Affinché il terreno che utilizzi sia ideale, ti consigliamo di preparare il tuo substrato per le piante. Anche se sì, il processo è piuttosto lento e forse potrebbe aiutarti per futuri progetti di giardinaggio.

Raccogli tutta la lettiera di foglie nel tuo giardino e mettila insieme in un sacco della spazzatura nero; prova a riempire tutto il contenuto. Preferibilmente le foglie dovrebbero essere bagnate e schiacciate.

Chiudi la borsa in modo lasco e fai dei buchi in tutta la borsa per una migliore ventilazione. Lasciare il sacchetto in un luogo ombreggiato e asciutto, la preparazione sarà pronta dopo 6 mesi.