Le peonie sono fiori di origine asiatica e sono senza dubbio uno dei più belli…

Le peonie sono fiori di origine asiatica e sono senza dubbio uno dei più belli e significativi , non per niente le abbiamo viste rappresentate in grandi opere di culture antiche e sono state icona di alcuni personaggi della cultura pop, come Blair di Gossip Girl .

Per questo oggi vogliamo condividere con voi tutti i segreti affinché possiate imparare a coltivare le peonie in casa e così, ogni volta che uscirete nel vostro giardino, rimarrete stupiti dalla loro bellezza, profumo e grande significato, poiché esprimono l’equilibrio tra potere e bellezza, nonché abbondanza, ricchezza, buona fortuna e prosperità.

Luce del sole

Il primo punto che dovresti tenere in considerazione quando coltivi le peonie in casa è la luce del sole, dato che questi fiori richiedono molto sole , circa sei ore al giorno, però dovresti considerare il clima del luogo in cui vivi.

Se fa troppo caldo, trova un posto per loro vicino a un albero più grande che possa proteggerli dai raggi più forti. Se invece vivi in ​​un luogo dal clima freddo e umido, ti conviene posizionarle in pieno sole. Ricorda anche di coltivarli in primavera.

coltivare le peonie a casa in vaso da giardino piante per la cura fiori

Irrigazione

Le peonie hanno bisogno di umidità per crescere felici e piene , quindi dovrai impostare un’irrigazione regolare e costante. Si consiglia di innaffiarli dalla primavera all’autunno due volte a settimana. Poi, in inverno, conviene ridurre l’acqua a una volta alla settimana.

Inoltre, un aspetto da tenere in considerazione quando si annaffiano le peonie è che non bisogna bagnare le foglie per evitare problemi fungini .

Drenaggio e substrato

Sebbene le peonie abbiano bisogno di molta umidità, non tollerano il ristagno del substrato, quindi bisogna fare attenzione che non si verifichi, o non annaffiare eccessivamente per evitarlo. Inoltre, assicurati che il terreno sia fertile e ben aerato.

Puoi aggiungere perlite o altro materiale simile per aiutarti a trattenere l’umidità e ottenere un buon drenaggio. E non dimenticare il fertilizzante. È meglio usare un fertilizzante per piante da fiore e applicarlo due volte l’anno: in primavera e in autunno.

Come Coltivare I Fiori Di Peonie Cura Dell'innaffiatura

Potatura

Essendo una specie che cresce a cespuglio come i cespugli di rose , è bene potare la pianta per darle forma , ma solo se sta crescendo eccessivamente. Questo ne controlla lo sviluppo e stimola la crescita dei rami inferiori della pianta, migliorando anche la produzione di fiori.

Conviene invece asportare i vecchi rami che sono in cattive condizioni, soprattutto durante l’autunno, quando cioè terminano la fioritura.

coltura in vaso

La cosa ideale quando si pensa alla coltivazione delle peonie è farlo in giardino poiché il suo sviluppo è molto migliore. Tuttavia è anche possibile farlo in vaso e prendersene cura in casa se le temperature sono miti e si ha abbastanza luce naturale.

Per questo bisogna scegliere una specie erbacea, non arbustiva, e piantarla in un vaso capiente, di almeno 30 cm di diametro e 50 cm di profondità, con fori di drenaggio sul fondo. Posiziona il vaso in un luogo adatto dove riceva luce solare sufficiente. Se hai una finestra rivolta a sud o a ovest, sarà il posto ideale per le tue peonie.