Impara facilmente a fare i tartufi. Le ricette sono facili e veloci da preparare, senza fronzoli.

Basta seguirlo passo dopo passo, non puoi sbagliare, inoltre puoi scegliere di vendere le tue caramelle e guadagnare entrate extra.

Questa può essere la porta d’accesso per avviare un’attività in proprio, realizzare un profitto tutto l’anno e ottenere la tua libertà finanziaria.

Come fare i tartufi – Ricette di successo

Come fare i tartufi

Segui le nostre ricette passo passo e scopri come fare i tartufi è così facile. Soprattutto, la preparazione è veloce e i dolci sono così deliziosi che si sciolgono in bocca. Godere!

Come fare i tartufi tradizionali

Ingredienti:

  • 300 g di cioccolato fondente;
  • 100 ml di panna da cucina;
  • 1 cucchiaio raso di essenza di vaniglia;
  • Cacao amaro in polvere.

Come prepararsi:

Mettete il cioccolato fondente tritato in una ciotola e mettete da parte. Quindi mettere la panna in una ciotola, aggiungere l’essenza di vaniglia e portare a ebollizione.

Dopo l’ebollizione, versate immediatamente sopra il cioccolato tritato, mescolate bene fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto e mettete in frigo per mezz’ora.

Trascorso questo tempo, il cioccolato formerà una ganache, quindi foderate un piatto con carta forno e formate delle palline di cioccolato fuso. Mettete in frigo per 20 minuti a riposare.

Infine, adagiate il cacao in polvere su un piatto e passate le palline di cioccolato. Poi mettetele in un colino per eliminare il cacao in eccesso e i vostri tartufi sono pronti.

Come fare i tartufi di ciliegia

Come fare i tartufi

Ingredienti:

  • 600 g di cioccolato fondente;
  • 500 g di cioccolato bianco;
  • 200 g di panna;
  • 1 cucchiaio di essenza di ciliegia;
  • Mezzo cucchiaio di miele;
  • 1 cucchiaio di glucosio;
  • 1 cucchiaino di rum;
  • Colorazione in gel al cioccolato – colore rosa ciliegia.

Come prepararsi:

Sciogliere il cioccolato bianco, quindi mescolare insieme la panna, il miele, il glucosio, il rum e l’essenza di ciliegia. Dopo aver agitato e mescolato bene, metti un po’ di colorante in gel e mescola di nuovo. Libro

Quindi sciogliere il cioccolato fondente nel microonde. Quindi, disporre il 70% del cioccolato fuso (riserva 30%) su un tavolo e modellare fino a raggiungere i 26°C. Trasferire in una ciotola di vetro e mescolare con il 30% messo da parte.

Coloque el chocolate negro que llene los moldecitos, ponga 5 minutos en el refrigerador y luego rellene las trufas; use una bolsa de repostería para colocar el relleno.

Cubra el relleno con chocolate derretido, deje las bandejas en la nevera durante 15 minutos para cristalizar el chocolate, después de lo cual desmolde las trufas y sirva.

Como Hacer Trufas De Chocolate

Ingredientes:

  • 1 caja de crema de leche;
  • 300 g de chocolate negro;
  • 2 tazas de chocolate en polvo;
  • 100 g de  mantequilla;
  • 2 cucharadas de brandy.

Modo de preparación:

Calienta la crema en un baño de María, agregue, aún en el baño de María, el chocolate negro picado y revuelva hasta obtener una pasta homogénea y consistente.

Luego retírelo del baño de María, agregue 1 taza de chocolate en polvo, la mantequilla a temperatura ambiente, el brandy y mezcle hasta obtener una pasta suave. Deje 24 horas en el refrigerador, luego haga con las manos las bolas de chocolate, pase el chocolate en polvo y estará listo.

Como Hacer Trufas De Limón

Como hacer trufas

Ingredientes:

  • 250 g de chocolate negro.

Relleno

  • 1 lata de leche condensada;
  • 1 limón;
  • 6 galletas María;
  • Media cucharada de margarina.

Modo de preparación:

Il primo passo è sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde. Quindi versare il cioccolato fuso negli stampi, in media 1 cucchiaio in ogni stampo, e capovolgere gli stampini per distribuire il cioccolato. Mettere 5 minuti in freezer per stabilizzare.

Nel frattempo mettete il latte condensato, il succo di limone e, se lo desiderate, potete aggiungere la scorza di limone.

Sbattete i biscotti in un frullatore, mescolateli con la margarina e fate una sorta di “farina grossolana”.

Successivamente, farcire i tartufi, che sono in forma, cospargere con le briciole, guarnire con cioccolato fuso e lasciare in freezer per 15 minuti. Sformatura e imballaggio.

Come fare il tartufo alla Nutella

Ingredienti:

  • 1 tazza di latte in polvere;
  • 50 ml di acqua;
  • 2 cucchiai di nutella;

Come prepararsi:

Mescolate i tre ingredienti fino ad ottenere un impasto facile in piccole palline. Se necessario, aggiungere altro latte in polvere se diventa troppo morbido o acqua se diventa troppo secco.

Quindi arrotolare le palline, passare il cioccolato in polvere e mettere in piccole forme e conservare in frigorifero.

Come fare il tartufo al frutto della passione

Come fare i tartufi

Ingredienti per la guarnizione:

  • 500 g di cioccolato fondente.

Ripieno

  • 500 g di cioccolato bianco;
  • 200 ml di panna;
  • 80 ml di succo al frutto della passione.

Come prepararsi:

Tritate il cioccolato bianco, mettetelo in una ciotola e fatelo sciogliere per 1 minuto nel microonde. Ripetere il procedimento, sempre mescolando, fino a completo scioglimento.

Quindi aggiungere la panna e mescolare fino a formare una ganache. Aggiungere gradualmente il succo di frutto della passione, mescolare e conservare in frigorifero fino a quando non si “indurisce”.

Man mano che il ripieno si congela, tritare il cioccolato fondente, scioglierlo nel microonde, facendo lo stesso procedimento di prima, mescolando a intervalli di 1 minuto.

Poi, versate gradualmente il cioccolato negli stampini o nei coni gelato, riempite con il ripieno a base di cioccolato bianco e frutto della passione, avvolgetelo e il vostro tartufo è pronto.

Come fare il tartufo alla fragola

Ingredienti:

  • 500 g di cioccolato fondente;
  • 1 confezione di gelatina di fragole;
  • 1 lattina di latte condensato;
  • Un cucchiaio di burro.

Come prepararsi:

Mettere in una pentola la gelatina in polvere, il latte condensato e il burro. Poi portate sul fuoco e mescolate fino a quando non diventa una crema che si stacca dal fondo della pentola. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Nel frattempo, tritare il cioccolato fondente e scioglierlo nel microonde alla massima potenza, mescolando ogni 30 secondi, un’altra opzione per sciogliere è a bagnomaria.

Distribuire il cioccolato fuso negli stampini e mettere in frigo per 15 minuti fino a quando il cioccolato non si sarà rassodato; Questa è la preparazione del cono di tartufo.

Spalmare un po’ di cioccolato fuso sugli stampini per tartufi e posizionare gli stampini su carta da forno per raccogliere il cioccolato in eccesso. Mettere da parte in frigorifero per 10-15 minuti, o fino a quando il cioccolato non si sarà rassodato.

Quindi farcire i tartufi, ancora negli stampini, guarnire con cioccolato fuso e riporre in frigorifero per 2 ore. Quando il cioccolato sarà consistente e duro, sformare e servire.

Come fare i tartufi al cocco

Come fare i tartufi

Ingredienti:

  • 1 kg tavoletta di cioccolato fondente;
  • 100 g di cioccolato bianco;
  • 2 lattine di latte condensato;
  • 200 g di cocco grattugiato;
  • 1 cucchiaio di burro non salato

Come prepararsi:

Mettere in una padella: Latte condensato,cocco, burro e cuocere a fuoco medio, lasciare cuocere, mescolando sempre, fino a quando non si stacca dalla padella. Lasciate raffreddare.

Sciogliere il cioccolato fondente: Nel microonde o a bagnomaria, mettere negli stampini e lasciare rassodare 5 minuti in frigo.

Dopo la farcitura, coprite con il cioccolato fuso, per chiudere i tartufi, mettete 5 minuti in freezer e poi sformate. Sciogliere il cioccolato bianco e guarnire con esso i tartufi.

Suggerimento 1: Quando distribuite il cioccolato fuso negli stampini per fare il guscio di tartufo, pulite sempre l’eccesso prima di metterlo in frigorifero.

Suggerimento 2: Se vuoi sostituire il ripieno con uno tuo, sentiti libero di farlo. Il modo in cui viene preparato il tartufo è lo stesso della ricetta, cambierà solo il ripieno.

Usa la tua creatività, metti in pratica le nostre ricette al tartufo e ottieni risultati interessanti con i tuoi “cioccolatini farciti”, sia per il tuo consumo personale che per la vendita.