La primavera lascia il posto a temperature sempre più miti per garantire un’abbondante fioritura delle piante. È giunto il momento di preparare balconi e terrazze per accogliere i fiori estivi. Durante questa stagione, le specie popolari più popolari non sono altro che i gerani. Rallegrano subito l’ambiente con il loro cocktail di colori, visibili anche da lontano. Inoltre, i loro robusti fiori possono sopravvivere anche sotto il sole cocente durante il giorno. Questa pianta non è esigente, richiede poche cure: anche chi non ha il famoso “pollice verde” può aiutarla a fiorire pienamente.

Certo, i gerani sono facili da coltivare. Possono però incontrare qualche problema, soprattutto se vengono poste in vaso. Tuttavia, per prolungare la loro longevità e mantenerli sani e colorati, ci sono vari accorgimenti che molte persone ignorano.

Per migliorare la loro salute, renderli più forti e più belli ,ecco alcuni consigli pratici, semplici ed economici!

Leggi anche: Basta mezza ciotola di bicarbonato per risolvere questi 3 problemi con la lavatrice

afidi

Elimina gli afidi

Gli afidi sono insetti dal corpo molle senza una vera difesa contro gli insetticidi. Se preferisci un’opzione meno tossica, i saponi rimangono la migliore alternativa agli insetticidi botanici.

Per preparare il proprio insetticida: in un flacone dotato di nebulizzatore, mescolare 2 cucchiai di sapone liquido di Marsiglia, shampoo per bambini o altro sapone senza additivi con 1 litro d’acqua. Se non sei sicuro della purezza del sapone, lascia riposare la miscela per alcune ore. Attenzione, se si sviluppa una schiuma in superficie, non usarla sui gerani.

gerani macinati

rinnovare il pavimento

Per rinnovare il terreno della pianta, creare un nuovo habitat con 3 parti di terriccio universale e una parte di torba. Aggiungere anche una parte di letame e una dose di sabbia. Inserite poi uno strato di argilla espansa sul fondo del vaso, per facilitare il drenaggio. Infine, dopo aver cosparso di terra, inserire la pianta. Riempi i buchi con terriccio e tampona leggermente. Quindi annaffiare abbondantemente.

potare i gerani

Pota i gerani

Per far fiorire i gerani e avere un aspetto rigoglioso durante questa stagione e per tutta l’estate, ora è un buon momento per agire. In primavera sarà necessario effettuare una leggera potatura in modo da ringiovanire la pianta e favorire la crescita di altri fiori.

Leggi anche: Giglio della pace: non sbagliare, ecco il luogo ideale per farlo fiorire nella tua casa

Cambia pentole

In molti casi, anche il cambio di pentola è importante in questa fase.

Per sperare in una fioritura abbondante e abbellire i tuoi gerani, la primavera è il momento ideale per trapiantarli. Il rinvaso non solo darà alla pianta più spazio per crescere meglio, ma mira anche a fornire un terreno nuovo, più fertile e nutriente. Un accorgimento che gioverà a tutta la fioritura che apparirà subito molto abbondante.

Leggi anche: Come lavare lenzuola e biancheria da letto?