Leggermente dolce, il mirtillo è un frutto dal colore rosso scuro al viola che si distingue per la sua ricchezza di vitamine tra cui la vitamina K, oligoelementi e sali minerali. Questo piccolo frutto, infatti, contiene quantità significative di magnesio, potassio, calcio, ferro, zinco e persino vanadio. Provenienti dall’albero del mirtillo, un arbusto della famiglia delle Ericaceae, i mirtilli sono gustosi e poveri di calorie. Per raccogliere i mirtilli, puoi imparare a piantare l’arbusto in casa.

In diverse preparazioni dolci come crostate, muffin o anche succhi, i mirtilli mantengono il loro sapore offrendo allo stesso tempo una serie di benefici all’organismo. Coltivato per i suoi frutti, l’albero di mirtillo può crescere in giardino o in un grande vaso posto sul balcone. Per riuscire nel tuo giardinaggio e coltivare questo albero da frutto, ecco i nostri consigli.

Il mirtillo: due specie da distinguere

L'albero di mirtillo

Esistono due specie di mirtilli:

  • Vaccinium  myrtillus , un albero di mirtillo selvatico che misura tra i 20 ei 50 cm di altezza e ha foglie sempreverdi. Quest’ultima viene generalmente coltivata nei terreni erici delle brughiere, oppure nei boschi e nelle radure.
  • Vaccinium  corymbosum , mirtillo arbustivo alto da 1,5 a 2 metri che si coltiva facilmente in vaso, nella terra del giardino o nell’orto.

Da maggio in poi sull’arbusto compaiono grappoli di campanelle bianche.

I grappoli di campanelle bianche dell'albero di mirtillo

In estate le bacche compaiono e maturano per il consumo. Alcuni cespugli di mirtilli sono autoimpollinanti e puoi semplicemente piantarli per fruttificare.

Come piantare i mirtilli in casa?

Puoi piantare un cespuglio di mirtilli in un vaso

Il cespuglio di mirtilli dovrebbe essere piantato al sole o in ombra parziale. Inoltre, questo arbusto prospera in terreni molto acidi, ben drenati e privi di calcare. Se il tuo giardino non è adatto, puoi piantare l’arbusto in un contenitore abbastanza grande e rivestire il fondo con uno strato di palline di argilla o ghiaia. Successivamente, dovrai riempire il contenitore con terriccio d’erica, 1/10 di compost o terriccio per garantire che il substrato trattenga il più possibile l’acqua. Inoltre, per avere un buon raccolto, provate a piantare i vostri arbusti in autunno per favorire la radicazione. Se le pianti in primavera, ricordati di annaffiarle regolarmente per permettere loro di crescere in modo ottimale.

Come mantenere l’albero di mirtillo?

Bacche dolci

Da marzo dovrai aggiungere al cespuglio di mirtilli uno speciale fertilizzante per rododendro. In autunno dovrai pacciamare l’arbusto con corteccia di pino o aghi di pino per preservare l’acidità del terreno. Quando il clima è secco, provvedere ad annaffiature regolari ed utilizzare acqua non calcarea. In inverno ricordatevi di eliminare il legno morto senza potare il mirtillo. Inoltre, il mirtillo si propaga per talea, divisione e margotta.

Con questi suggerimenti potrai  piantare i tuoi cespugli di frutta e divertirti  risparmiando denaro.