Se ti sei mai chiesto come piantare mele in casa, oggi…

Se ti sei mai chiesto come piantare la mela in casa , oggi spiegheremo passo dopo passo in modo che tu possa coltivare il tuo alberello in vaso.

Piantare frutta, verdura e altri tipi di piante in casa è un’attività piuttosto incredibile e da cui possiamo beneficiare in diversi modi. Principalmente ci rilassa e ci aiuta a stare in contatto con la natura, e dall’altro ci fornisce, anche in piccole quantità, cibo per il nostro consumo.

Nel caso della mela, avere un alberello in vaso non ci darà frutti per preparare una torta o per mangiare mele per settimane, ma non c’è dubbio che sia una pianta molto bella e che a un certo momento potrebbe dacci un frutto per goderne tremendamente. .

Quindi, se vuoi piantare una mela in un vaso per avere una bella pianta in casa, non restare con il desiderio e mettiti al lavoro con le istruzioni che condividiamo di seguito.

Mela verde

Come piantare la mela?

C’è la possibilità di far germinare i semi che ottieni da una mela o, andare al vivaio più vicino e acquistare una varietà di mele nane o semi-nane .

In entrambi i casi, segui questi passaggi:

  1. Inizia con un vaso piccolo e cambia gradualmente man mano che l’albero cresce.
  2. Il vaso finale dovrebbe avere una capacità di circa 20-30 galloni.
  3. Utilizzare un terreno fertile ricco di materia organica.
  4.  Posiziona l’albero in un luogo soleggiato e privo di altre piante.
  5. Acqua moderatamente senza allagamenti.

cura

  • Innaffia regolarmente, soprattutto durante la crescita.
  • Evita di annaffiare il fogliame e presta particolare attenzione al terreno poiché i meli sono inclini al marciume radicale, quindi non dovresti inondare il vaso della tua pianta.
  • Fertilizza il tuo melo ogni 2 settimane con un fertilizzante liquido bilanciato.
  • Potare quando necessario per controllare la forma e le dimensioni del melo. Rimuovi eventuali foglie o rami morti.

Avere il tuo melo a casa può essere un ottimo modo per completare la tua collezione di piante da interno, quindi non esitare a provare a piantare il tuo.

Hai il tuo giardino in casa?