Non c’è niente di meglio che avere piante aromatiche in casa. Oltre al loro utilizzo in cucina, per dare più sapore e gusto ai nostri piatti, questo tipo di piante è molto utile anche per profumare i nostri soggiorni. Come la menta, che è senza dubbio una delle erbe più profumate. Con il suo aroma delicato e rinfrescante, sia in una tazza di tè, per migliorare un frullato o per esaltare alcune ricette culinarie, la menta è un vero scrigno di benefici.

Coltivandolo in casa, trasformerai i tuoi interni! Se cerchi una soluzione per avere sempre a disposizione una piccola pianta di menta e approfittarne per profumare i tuoi interni, ti proponiamo un’idea originale per piantarla in casa: questo è il metodo di coltivazione in tazza. Un’opzione ideale per chi ha poco spazio e vuole riempire l’ambiente con un profumo inebriante. 

Scopri subito come piantare la menta in una tazza per decorare e profumare tutta la casa.

Menta in tazza – fonte: spm

Come piantare la menta in una tazza?

Per piantare la menta in una tazza, segui semplicemente questi passaggi:

Ingredienti :

  • Semi di menta
  • Un po ‘d’acqua
  • Terriccio
  • Fertilizzanti
  • Un trapano
  • Nastro segnaletico per pareti
  • Una tazza in ceramica abbastanza grande
Innaffia la menta - fonte: spm

Come coltivare la menta in una tazza passo dopo passo:

  1. Capovolgi la tazza, attacca 2 pezzi di nastro adesivo e segnali in modo da poter praticare due fori. Questi garantiranno un buon drenaggio.
  2. Preparare il fertilizzante e il terreno. Metteteli nella tazza.
  3. Quindi, lascia cadere qualche seme di menta e ricopri con un po’ di terra. Non devi seppellire i semi, ma aggiungi un piccolo strato di terra sopra.
  4. Attendi che i semi si sviluppino e inizino a trasformarsi in una bellissima piantina di menta.
  5. Innaffiare solo quando il terreno è asciutto. Ricorda che in uno spazio piccolo come una tazza può accumularsi molta umidità.
  6. Posizionare la tazza in un luogo luminoso al mattino, ma all’ombra nel pomeriggio.
Foglie di menta – fonte: spm