Una delle piante più belle e sorprendenti che esistono per decorare il tuo giardino sono…

Una delle piante più belle e suggestive che esistono per decorare il tuo giardino sono le ortensie , sono una pianta ornamentale originaria del sud e dell’est asiatico; ma anche dall’America. C’è una vasta gamma di varietà per tutti i gusti -200 descritte e 43 accettate-.

La cosa più complicata di questa specie, nota anche come Ortensia , è che a volte richiedono cure molto specifiche che non vengono paragonate ad altri tipi di piante da interno abbastanza resistenti ai vari cambiamenti.

Che tu abbia ortensie nel tuo giardino, in vaso o in vaso, ti daremo alcuni consigli di base affinché questi ornamenti naturali rimangano belli più a lungo e non li vedano appassire così presto .

come prendersi cura delle ortensie

Un dato interessante di queste piante è che sono arbusti che misurano da uno a tre metri di altezza, altri crescono come liane che possono raggiungere altezze notevoli arrampicandosi sugli alberi; Il clima preferito delle ortensie è temperato.

A seconda del pH del terreno, la fioritura delle ortensie otterrà la sua tonalità ; Si possono trovare nei colori bianco, azzurro o rosa , alcuni colori più vivaci possono essere forzati concimando il terreno.

La cura che non dovrebbe mancare per mantenere bella la tua Ortensia

  • Irrigazione

Secondo gli specialisti, le annaffiature delle ortensie in primavera ed estate devono essere abbondanti e frequenti ; questo per garantire che il supporto rimanga umido. Si consiglia inoltre di spruzzare spesso i capelli per creare il giusto ambiente umido.

Mentre in autunno e in inverno bisogna essere consapevoli delle esigenze che la terra manifesta, bisogna tenere in costante osservazione il luogo in cui lo si pianta.

come prendersi cura del giardinaggio delle ortensie

  • tipo acqua

Un’osservazione fatta dai custodi di questa pianta è che dovresti usare acqua distillata, poiché l’acqua del rubinetto di solito ha troppa calce, che danneggia la pianta e il suo sviluppo.

consigli su come prendersi cura delle ortensie

  • tempo di irrigazione

La cosa migliore da fare è che affinché la tua ortensia ottenga tutti i benefici, la innaffi nel tardo pomeriggio o molto presto la mattina, questo per evitare che il sole disidrati la pianta.

  • Fioritura

Si consiglia di eseguire la potatura dopo la fioritura per mantenere la forma e allo stesso tempo stimolare la crescita di nuovi fusti.