Nel mondo del giardinaggio e della cura delle piante, ce ne sono alcune che…

Nel mondo del giardinaggio e della cura delle piante ce ne sono alcune non solo belle, ma anche esotiche e quindi un po’ delicate in certi scenari. Per questo motivo, ora ti daremo alcuni consigli per prenderti cura di un’orchidea a casa. 

Forse li hai visti nei giardini o nei vivai e sei attratto dal loro bell’aspetto; ma probabilmente non osi portarne uno in casa per paura che non piaccia o appassisca troppo presto. Pertanto, questi suggerimenti saranno molto utili per prendersi cura di questa pianta della famiglia delle monocotiledoni.

La cosa più sorprendente delle orchidee è che si distinguono per la loro complessità nei fiori , ciò è dovuto in gran parte alle interazioni ecologiche con impollinatori e funghi che sono loro vicini. C’è un record di 25mila specie e fino a 60mila ibridi.

consigli su come prendersi cura di un'orchidea

Le orchidee si trovano nei climi intertropicali ed è proprio lì che crescono le specie più appariscenti; Secondo Forbes, in Messico ci sono poco più di 1.440 specie registrate e di queste ci sono almeno 300 specie autoctone ed endemiche del paese.

Prendi in considerazione questi suggerimenti per prenderti cura di queste bellissime piante nella tua casa

Un dettaglio che devi tenere in considerazione è che con le dovute cure le orchidee hanno un’elevata capacità di adattamento e allo stesso tempo sono estremamente longeve, possono avere fino a 100 anni di vita.

Prima di prendere la decisione di prendere una di queste vistose piante o se ne è già arrivata una a casa tua, queste sono le necessarie modifiche o cure che devi fare per prendertene cura correttamente.

come prendersi cura di una pianta di orchidea

Prendi nota della cura delle orchidee:

  1. Possono rimanere in qualsiasi spazio interno, devi solo evitare la luce solare diretta
  2. Dobbiamo cercare di utilizzare vasi trasparenti per poter monitorare le radici e assicurarci che siano idratate
  3. Fai attenzione che il contenitore in cui rimarranno le orchidee abbia dei fori sul fondo per drenare l’umidità
  4. Dovrebbero essere annaffiati ogni 8-10 giorni a seconda del calore nell’ambiente
  5. Si consiglia di lasciarlo per qualche minuto in un recipiente pieno d’acqua in modo che le radici assorbano il liquido.
  6. Hanno bisogno di climi caldi per sopravvivere, sarà difficile per loro stare a temperature inferiori ai 4 o 5 gradi centigradi
  7. Possono fiorire ogni sei mesi con la dovuta cura, il bastoncino floreale va tagliato a filo con l’ultima foglia
  8. Taglia i gambi quando sono secchi, altrimenti non possono rifiorire
  9. Aggiungi fertilizzanti da marzo a ottobre
  10. Controllate spesso le foglie, se virano al verde scuro è che richiedono più luce