L’uso della lavatrice è fondamentale nella nostra vita quotidiana. Se si dimentica di mantenerlo, si accumuleranno odori sgradevoli che ne influenzeranno il funzionamento.

Perché la lavatrice ha un cattivo odore?

Molte persone pensano che la lavatrice si pulisca da sola perché viene esposta al sapone liquido, all’acqua o all’ammorbidente. D’altro canto, dopo ogni ciclo di lavaggio, rilascia sporco, cellule morte o polvere che provocano uno sgradevole odore di muffa.

Secondo uno studio pubblicato dal National Institutes of Health, la lavatrice accumula germi perché la sua elevata umidità crea le condizioni perfette per la proliferazione di batteri come lo Staphylococcus aureus o lo Staphylococcus epidermidis, che causano diversi tipi di infezioni, ad esempio infezioni della pelle. , polmonite, endocardite o addirittura sindrome da shock tossico.

Questo tipo di batteri si riproducono durante i cicli di lavaggio fino a 50°C.

Ecco 3 consigli infallibili per avere un bucato pulito senza utilizzare prodotti abrasivi.

Effettuare un lavaggio senza panni a 40 o 60°C almeno una volta al mese:

Aggiungi tre bicchieri di aceto bianco ed esegui un breve ciclo di lavaggio, questo ingrediente aiuterà a rimuovere sporco, batteri, residui di sapone e cattivi odori.

Pulire il cassetto del detersivo della lavatrice

Toglietelo e mettetelo a bagno in un secchio pieno d’acqua, aggiungete ½ bicchiere di acqua ossigenata, quattro cucchiaini di bicarbonato e il succo di due limoni. Lasciare in ammollo per una notte.

Il giorno successivo, utilizzando una spazzola, eliminate lo sporco, asciugatelo e rimettetelo al suo posto.

Sporco attorno alla gomma della lavatrice

Pulisci la gomma della lavatrice

Vi serviranno: 50 ml di aceto bianco, 250 ml di acqua e il succo di un limone

Pulisci la lavatrice

Tutto quello che devi fare è mescolare bene gli ingredienti, quindi inumidire un  panno in microfibra  , pulire tutta la gomma dentro e fuori e lavare il panno ogni volta che è sporco.

Successivamente, lascia aperto l’oblò della lavatrice per un’ora.

Evita di chiudere la lavatrice dopo ogni ciclo di lavaggio perché se non la arieggi, avrà un cattivo odore.

Applica questi suggerimenti e noterai che i tuoi vestiti avranno un ottimo profumo.

Bicarbonato di sodio per pulire la lavatrice

Una volta terminato il ciclo, aggiungere ½ tazza di bicarbonato di sodio, avviare un nuovo ciclo di lavaggio, quindi lasciarlo asciugare all’aria per 45 minuti affinché si asciughi completamente

Ripeti questo consiglio almeno una volta al mese!