Per rimuovere le tracce di calcare dal lavandino o dal rubinetto non è necessario utilizzare un detergente industriale. Puoi pulirli utilizzando prodotti domestici ecologici. Vedrai subito che l’area macchiata è impeccabile!

Che si tratti di pulire il bagno o la cucina, rimuovere i residui di calcare non è un compito facile. Tuttavia, per questo compito non è necessario utilizzare un prodotto domestico pieno di composti chimici. Questo suggerimento ti aiuterà a far brillare queste superfici in acciaio inossidabile o ceramica.

Come pulire le macchie di calcare dal lavandino o dal rubinetto?

Quando puliamo lavandini e rubinetti, potremmo notare che rimangono attaccati dei segni bianchi ostinati. Esiste un’alternativa ai prodotti chimici per la pulizia della casa. Un ingrediente atossico può aiutarvi nella regolare manutenzione di questa superficie che tende a macchiarsi di questi depositi biancastri. Questo semplice metodo è formidabile per eliminare le tracce di calcare causate dall’acqua non trattata. È  particolarmente efficace per il lavello della cucina  e per eliminare macchie incrostate e resistenti. Questa tecnica è facile, veloce e non richiede molti ingredienti.

Il metodo per rimuovere il calcare dal lavandino o dal rubinetto

Se questo metodo è da adottare per la manutenzione della propria casa è perché elimina lo sporco e il calcare senza nemmeno utilizzare prodotti per la casa e in poco tempo. Per rimuovere il calcare da queste superfici basta  una bottiglia di aceto bianco distillato munita di spruzzatore, un vecchio straccio e una spugna .

Pulizia calcare lavello cucina - fonte: spm

Per rimuovere efficacemente una macchia di calcare non è necessario un prodotto disincrostante. Inizia spruzzando il tuo panno  con aceto bianco, un detergente efficace  , e posizionandolo sui depositi prima di lasciarlo agire per un’ora. Questo prodotto domestico ecologico è un potente abrasivo che rimuoverà queste tracce senza danneggiare il lavandino o il rubinetto. Trascorso questo tempo di attesa,  togliere il panno e strofinare delicatamente con la spugna . Se le macchie sono ostinate potete insistere su questa zona con la parte ruvida di quest’ultima. Oltre a disinfettare le superfici, saranno splendenti! Magico, vero? Questa tecnica è adatta anche per la porcellana.

Fai sparire il calcare - fonte: spm

Altri consigli per rimuovere i depositi di calcare dal lavello e dal rubinetto

Per rimuovere i segni sulle pareti del lavabo e del rubinetto esistono tantissime tecniche con effetti anticalcare. Saranno in grado di sciogliere queste macchie a volte resistenti in pochissimo tempo e  ritroverai le tue superfici come nuove  , senza mai utilizzare un prodotto per la pulizia!

Prodotti per la manutenzione - fonte: spm

– Punta con bicarbonato di sodio

Per pulire il lavello e il rubinetto in acciaio inox senza danneggiarli, avrete bisogno di bicarbonato di sodio, qualche goccia di succo e scorza di limone, un cucchiaio di olio d’oliva, una spugna e carta assorbente. Il primo passo è cospargere la superficie con bicarbonato di sodio e strofinare il lavandino con la spugna con movimenti circolari. Successivamente, dovrai spruzzare il succo di limone sul lavandino. Sciacquate con acqua pulita e strofinate le pareti con la scorza dei vostri agrumi per deodorare. Per proteggere l’acciaio inossidabile, imbevi un pezzo di carta assorbente con olio d’oliva e strofina delicatamente il lavandino. Sarà abbagliante!

– Punta con aceto bianco

Per realizzare l’anticalcare sistema D vi serviranno aceto bianco, acqua pulita, un panno morbido, un vecchio spazzolino da denti e mezzo limone, un agrume che pulisce in profondità. Inizia mescolando la soluzione acida e l’acqua in proporzioni uguali e immergi il panno con essa. Con quest’ultimo, strofina il lavandino e il rubinetto. L’aceto bianco non deve rimanere a lungo a contatto con la ceramica  per non danneggiarla. Usando uno spazzolino da denti, pulisci le macchie ostinate prima di risciacquare con acqua tiepida. Strofinare la superficie in ceramica con il limone e lasciare agire per 30 minuti. Ciò farà brillare questo materiale facendolo brillare. Tutto quello che devi fare è risciacquare!

Una cosa è certa: questo metodo efficace ti farà risparmiare denaro sui prodotti per la pulizia spesso pieni di sostanze chimiche tossiche. Affronterai più facilmente le macchie ostinate e potrai dire addio al calcare.