Per ottenere un ricco raccolto di aneto, è necessario conoscere le caratteristiche di questa cultura. I semi di aneto fresco contengono una grande quantità di oli essenziali. Per questo motivo, germogliano piuttosto lentamente o potrebbero non germogliare affatto. Inoltre, se pianti i semi in un terreno acido, influenzerà comunque negativamente il loro sviluppo. Ecco perché è necessario sapere come elaborare i semi freschi prima di piantarli nel terreno.

LAVORAZIONE DEL SEME

1. Fai un sacchetto di garza e mettici dentro i semi di aneto.

2. Quindi versare acqua calda sui semi e lasciarli in ammollo per 3 giorni. L’acqua deve essere cambiata ogni volta che si raffredda. Di norma, si cambia 5 volte al giorno.

3.Successivamente, spargere i semi di aneto su pezzi di garza e coprirli con un panno umido. Mettili in un luogo caldo per 4 giorni in modo che germoglino e appaiano i germogli.

4. Asciugare i semi di aneto nel corso di 30 minuti prima di piantarli.

5. Un consiglio importante da un giardiniere esperto: non seminare semi di aneto in file, ma sotto forma di cespugli/mucchi. Mettili in fosse umide, profonde diversi centimetri, dopodiché coprili con terra e annaffiali con acqua stagnante.

6.Mettere la pentola in un luogo molto luminoso.

I nostri semplici consigli ti aiuteranno a coltivare splendide verdure. E in autunno puoi usare le ombrelle di aneto per fare i sottaceti. L’approccio speciale alla preparazione dei semi per la semina dà buoni risultati: l’aneto cresce profumato e succoso, senza fertilizzanti aggiuntivi. Racconta ai tuoi amici come possono coltivare l’aneto a casa! Godiamoci insieme cibo naturale e sano durante tutto l’anno!

Buon giardinaggio!