Avere delle piante in casa è molto bello, non solo sono belle e adornano, ma anche..

Avere piante in casa è molto bello, non sono solo belle e abbelliscono, hanno anche molti benefici, ma richiedono molte cure, compresa la protezione da pericolosi parassiti che le mettono a rischio, ma se non vuoi usare pericolosi veleni per combatterli, Oggi vi diremo come realizzare delle trappole colorate per eliminare tutti gli insetti dal vostro giardino con pochi soldi . 

Le trappole cromatiche utilizzano semplicemente il colore con cui gli insetti sono attratti per richiamarli e che rimangono incastrati in qualche tipo di miele, olio o mettendo acqua con sapone potassico, sono molto semplici e sicuri per altri animali, oltre al fatto che possono essere realizzati con materiali riciclati al 100% senza spendere una fortuna e senza prodotti tossici.

Secondo il canale YouTube “Huerto Adictos”, i parassiti che invadono le nostre piante sono solitamente attratti da alcuni colori specifici , poiché è un istinto naturale degli insetti andare nelle gamme di colori che più li attraggono.

Alcuni colori da cui sono maggiormente attratti sono il giallo e il blu , poiché attirano ditteri e afidi, come mosche bianche, minatrici, sciaridi, afidi, alcuni lepidotteri e tripidi, tra gli altri.

Ci sono diversi modi per farlo e oggi ti mostreremo due trappole colorate molto semplici, quindi non perdere i dettagli per prenderti cura delle tue piante e dei tuoi giardini questa primavera.

Come realizzare trappole cromatiche per eliminare gli insetti

Come realizzare trappole cromatiche per eliminare tutti gli insetti dal tuo giardino con pochi soldi

trappola 1

Avrai bisogno:

  • Un contenitore giallo, potrebbe provenire da una bottiglia di detersivo che non usi più 
  • Un contenitore blu può anche essere riciclato, se non hai bottiglie blu o gialle, puoi prendere quello che è e dipingerlo di questo colore
  • Acqua 
  • Sapone liquido per piatti o olio da cucina

Passo dopo passo:

  1. Versare l’acqua nei contenitori, dovrebbe essere il più vicino possibile al bordo 
  2. Aggiungere qualche goccia di sapone liquido per piatti o olio 
  3. Metti le tue trappole in vasi all’interno della casa, in giardino o nei frutteti 

trappola 2

Avrai bisogno:

  • Un pezzo di plastica gialla, può provenire da una bottiglia, da un barattolo di vernice o da materiale riciclato
  • Un pezzo di plastica blu, può provenire da una bottiglia, barattolo di vernice o riciclaggio, se non riesci a trovare questi colori puoi dipingerli
  • Miele
  • Chiodo
  • Martello 
  • un bastoncino di legno

Passo dopo passo:

  1. Taglia i pezzi di plastica nella forma che più ti piace, puoi anche fare figure come cerchi, farfalle, api o come preferisci
  2. Inchioda il pezzo di plastica sul bastoncino di legno in modo da poterlo seppellire nel terreno
  3. Spalmare la plastica con il miele 
  4. Attacca questa trappola nel terreno o nei vasi