Le erbacce tendono a crescere in tutto il giardino, sui bordi dei terrazzi o tra lastre e selciati. Nonostante i tanti sforzi per liberarsene, trovano sempre il modo di riemergere. Se vuoi sbarazzartene, c’è un rimedio naturale ed efficace da testare senza indugio. Ti diciamo tutto.

Come eliminare in modo naturale erbacce e muschio sulle pavimentazioni?

Muschio, erbacce che crescono qua e là sul tuo terrazzo… Non sai cosa fare! Niente panico, è possibile farli sparire grazie a un diserbante naturale al 100%. È un prodotto economico e rispettoso dell’ambiente che troverai senza dubbio nella credenza della tua cucina.

  • Aceto, rimedio efficace contro le erbacce sui selciati
aceto bianco su un'erbaccia

L’aceto può avere molteplici usi in casa. Tra le altre cose, elimina efficacemente le erbacce e il muschio che si sviluppano sulle pavimentazioni del patio, grazie al suo contenuto di acido acetico. Per fare questo, mescola semplicemente una parte di aceto bianco con due parti di acqua in un flacone spray.  Quindi innaffiare le zone da diserbare e lasciare agire fino a quando la vegetazione comincia ad ingiallire e appassire. Una volta che le foglie sono morte, non devi fare altro che estrarle dal terreno. Non esitate a rinnovare regolarmente l’operazione per evitare una possibile ricomparsa. Poiché l’aceto è anche un ottimo detergente, ti aiuterà anche a rimuovere macchie di benzina, olio motore e grasso dai vialetti.

Altre ricette fatte in casa per il diserbo delle finitrici

Crepe nei vialetti, lastre di pietra e finitrici ad incastro sono i luoghi preferiti per le erbacce. Oltre all’aceto,  altri metodi possono aiutarti  a risolvere il problema per sempre.

  • Cospargere le finitrici con bicarbonato di sodio
Bicarbonato di sodio

Per dire addio alle erbacce che crescono tra le fessure dei ciottoli, il bicarbonato sarà il tuo alleato.  Come l’aceto, questo prodotto è sicuro da usare su pavimentazioni e passerelle nel tuo giardino. Per iniziare, inumidisci l’area interessata usando un tubo da giardino. Quindi cospargere le erbacce con bicarbonato di sodio. Quest’ultimo seccherà così gradualmente la pianta e indebolirà le radici. Puoi quindi rimuoverlo senza sforzo o lasciarlo decomporsi naturalmente. Questa operazione deve essere ripetuta ogni 4-6 settimane.

  • Versa dell’acqua bollente sui ciottoli

L’altro trucco efficace per sbarazzarsi delle erbacce è usare acqua bollente, che  raggiungerà facilmente  le radici e farà appassire immediatamente queste piante indesiderate. Per ottenere ciò, porta semplicemente a ebollizione una pentola d’acqua e versala direttamente sopra gli steli e le foglie indesiderati. Naturalmente, il contenitore deve essere maneggiato con delicatezza per evitare qualsiasi rischio di scottature. L’acqua di cottura  delle patate può  essere utilizzata allo stesso modo. L’amido contenuto in questa soluzione agirà come un vero diserbante naturale.

  • Uccidi le erbacce sulle finitrici con il sale
Cucchiai di sale grosso e fino

Per dire addio alle erbacce, questa volta optate per una soluzione salata. Per fare questo, diluisci semplicemente una parte di sale in tre parti di acqua prima di prendere di mira le aree che vuoi eliminare. In questo modo  il sale seccherà le piante fino alle radici ed eliminerà efficacemente i giovani germogli.

Tieni presente che l’acqua salata, l’aceto o il bicarbonato di sodio possono uccidere altre piante. È quindi opportuno applicare questi metodi solo sui vialetti e sui terrazzi all’aperto e non sul terreno delle vostre piante.