Ammettiamolo, non c’è niente di più frustrante che fare la doccia con un soffione sporco e pieno di calcare. Con i piccoli fori nel soffione che si ostruiscono e impediscono all’acqua di scorrere normalmente, fare la doccia non è più un piacere. Allora è il momento di trovare un detergente per rimuovere il calcare dalla doccetta. Abbiamo la soluzione che fa per te.

Il calcare può prendere dimora nel bagno o nella cucina. Su rubinetti, finestre, water ed elettrodomestici, il calcare è il nostro peggior nemico.  Per dire addio al calcare sul soffione della doccia, vi sveliamo il trucco da adottare senza esitazione.

Ma perché il calcare si deposita sul soffione?

Segni su piastrelle, rubinetti o schermi doccia… A causa dei depositi di calcare, anche il bagno più bello può perdere la sua bellezza. È importante sapere che l’acqua che arriva al tuo rubinetto è carica di vari elementi come sali di calcio e magnesio. Si chiama acqua “dura”. Quando è inattivo nei tubi o quando è in uno stato di evaporazione, lascia un deposito che consente allo sporco e ai residui di sapone di aggrapparsi ad esso.

Di conseguenza, il calcare si deposita gradualmente, soprattutto quando la pulizia non è regolare. Di conseguenza, si formano strati di calcare che ricoprono le superfici. Questo strato che a volte è difficile da eliminare è chiamato tartaro. Si scopre che con un semplice sacchetto di plastica è possibile rimuoverlo, in modo efficace.

Come si decalcifica il soffione doccia con un sacchetto di plastica?

Acqua fredda, acqua saponata… Hai provato diverse soluzioni, ma senza successo. La cosa migliore da fare è trovare una soluzione anticalcare efficace per pulire la doccetta, rimuovere i residui di calcare e persino sturare uno scarico minacciato dai cattivi odori. Tuttavia, la soluzione sta in un ingrediente semplice ed ecologico per combattere i depositi di calcare. Aceto bianco. Economico ed efficace, questo ingrediente si trova in quasi tutte le cucine. Grazie all’acido acetico che contiene, è in grado di rimuovere il calcare e ridare lucentezza alla doccetta.

Come fare?

  1. Prendi un sacchetto di plastica (tipo freezer bag) e riempilo con due tazze di aceto bianco.
  2. Inserisci il pomo nella borsa e tienilo in posizione con un elastico.
  3. Aggiungere aceto se necessario per l’efficacia.
  4. Lasciare agire il prodotto durante la notte per rimuovere lo sporco e i depositi di calcare.
  5. La mattina dopo, la tua doccetta sarà come nuova.

Con questo trucco, il calcare in profondità nei piccoli fori sarà un ricordo del passato e molta acqua scorrerà di nuovo!

Con questi metodi, il getto del soffione è più potente e fare la doccia diventa un vero piacere.