Sei stanco di usare detersivi che, oltre ad essere costosi, sono pieni di componenti tossici e sostanze dannose per la salute? Allora ti offriamo questa alternativa sicura e utile. Consiste nel preparare il proprio detersivo per bucato in modo naturale. Tutto ciò di cui hai bisogno è questo dado e sei a posto. È una delle migliori soluzioni di pulizia senza sprechi: 0% di imballaggi, 0% di emissioni di carbonio, 0% di rischi per la salute, 100% ecologico e soprattutto 100% economico. Ti spieghiamo come fare!

Se stai  cercando alternative naturali ed ecologiche ai detersivi per bucato acquistati in negozio, ecco un consiglio che sicuramente ti soddisferà.

Ippocastani per lavare i vestiti

Essendo un frutto autunnale, è la stagione perfetta per conservare queste  noci e utilizzarle in vari modi. In effetti, uno dei modi più efficaci per lavare i vestiti in modo naturale ed evitare prodotti per il bucato pieni di sostanze chimiche e che possono danneggiare la salute è usare gli ippocastani in lavatrice quando si fa il bucato. Ma come si fa e perché questa noce è così efficace? Questo è quello che scopriremo insieme di seguito.

Lavare i panni con gli ippocastani. Fonte: SPM

Gli ippocastani sono ricchi di saponina. Un composto naturale che si trova nelle cellule di molte leguminose, tra cui la quinoa, l’edera inglese e l’erba medica. Queste molecole detergenti prendono il nome dalla loro capacità di produrre una schiuma acquosa simile al sapone, utilizzata per la pulizia di attrezzature industriali e tessuti pregiati, come dimostrato nell’attuale  studio  pubblicato sulla National Library of Medicine. Questo perché la saponina è un tensioattivo in grado di rimuovere grasso, sporco e sporcizia dagli indumenti. Più una pianta è ricca di saponina, più è efficace nella pulizia. Tuttavia, per liberare la saponina dagli ippocastani, devi metterci un po’ di tuo, ma il risultato ne vale sicuramente la pena.

Ippocastani e lavatrice. Fonte: SPM

Come si prepara il detersivo per bucato con gli ippocastani?

Per preparare questo detergente naturale, ecco gli ingredienti necessari e i passaggi da seguire:

Di cosa avrai bisogno:

  • Da 5 a 6 ippocastani.
  • 200 millilitri di acqua
  • Frullatore, casseruola, scolapasta, bottiglia di vetro

Ecco come:

  • Raccogli qualche ippocastano.
  • Mettetele sotto un canovaccio pulito e date qualche colpo con un martello per schiacciarle e romperle in piccoli pezzi.
Schiacciare gli ippocastani con un martello. Fonte: SPM
  • Mettetele nel frullatore e macinatele fino a ridurle in polvere.
  • Mettete gli ippocastani schiacciati (3,5 cucchiai) in una casseruola o ciotola e aggiungete i 200 millilitri di acqua.
Ippocastani schiacciati. Fonte: SPM
  • Lasciare in infusione il composto per circa 30 minuti per rilasciare le saponine.
  • Filtrare il composto attraverso un colino. Questo sarà come il latte, denso come il latte intero o la panna e di colore giallastro.
Detersivo a base di ippocastani. Fonte: SPM

Gli ingredienti sopra menzionati sono 2 liscivie, ma ci vogliono solo da 1/4 a 1/3 di tazza per lavaggio. Il resto del detersivo può essere conservato in una bottiglia di vetro in frigorifero per un massimo di una settimana. Dopo il lavaggio, i vestiti escono con una pulizia impeccabile. Se vuoi profumare il tuo bucato, puoi aggiungere un olio essenziale a tua scelta.

Nota: più finemente triti gli ippocastani, più velocemente la saponina si scioglie in acqua. Quindi, se li macini in un frullatore e usi acqua bollente, dovrai solo aspettare 10 minuti affinché la saponina venga rilasciata.

Liscivia a base di ippocastani. Fonte: SPM

Come puoi vedere, il detersivo per bucato a base di ippocastano è una delle migliori alternative per risparmiare e lavare i tuoi vestiti in modo naturale ed ecologico.