Il limone è famoso soprattutto per il suo gusto unico e particolare, ma non solo! Infatti, questo agrume può anche sostituire alcuni prodotti per la pulizia, grazie alle sue proprietà disincrostanti, disinfettanti e smacchiatrici. Multiuso, può essere utilizzato anche in lavatrice. A quale scopo? Questo è ciò che scopriremo attraverso questo articolo.

Come usare il limone per pulire la lavatrice?

L'uomo sul punto di costruire una macchina

Probabilmente non lo sai, ma non è raro che la muffa si accumuli sulle guarnizioni della tua lavatrice, senza manutenzione da parte tua. Per rimediare a questo, puoi sempre rivolgerti al limone. Infatti, grazie alle sue proprietà antibatteriche, ti aiuterà a pulire la tua lavatrice. Mescolandolo con il bicarbonato di sodio, otterrai una soluzione naturale e più efficace. Per fare ciò, è sufficiente:

  1. Tagliate un limone a metà;
  2. Metti una delle due metà del limone in un calzino pulito;
  3. Aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato di sodio;
  4. Metti il calzino in lavatrice, avviandola dopo.

Al termine del ciclo di lavaggio, l’apparecchio diventerà più pulito e i cattivi odori saranno stati eliminati.