Adoriamo le patate fritte! A proposito, non ci piacciono solo i cibi fritti! Crocchette, bistecche, polli… Amiamo tutto ciò che è caldo e croccante! Gnam! La frittura dona al nostro cibo un gusto squisito e insostituibile! Ora, questo tipo di cucina non è la più salutare e la più adatta, se dobbiamo seguire una dieta o se vogliamo prenderci cura della nostra salute! Finalmente… A meno che tu non usi una friggitrice senza olio! Quest’ultima è, per così dire, l’eroina della nostra cucina! È in grado di cuocere il cibo utilizzando la minor quantità di olio possibile e quindi ci impedisce di sentirci in colpa ad ogni boccone! Quindi dobbiamo mantenerlo e prendercene cura per continuare a mangiare cibi fritti senza stare male! Per fare ciò, è necessaria la pulizia dopo ogni utilizzo. Imparare.

Come si pulisce una friggitrice senza olio?

Come spiegato sopra, per mantenere in funzione una friggitrice senza olio il più a lungo possibile, è necessario pulirla dopo ogni utilizzo in modo che piccoli residui di cibo che si attaccano ad essa non ne compromettano il funzionamento. Ci teniamo molto a vederlo deteriorarsi, non è vero?

1. Detersivo per bucato

Come fare?

  1. Per sanificare il vano interno, che, tra l’altro, è solitamente estraibile, basta utilizzare detersivo e acqua calda.
  2. Se lo sporco persiste, immergere lo scomparto in un contenitore pieno di acqua tiepida e sapone per sciogliere il grasso prima della pulizia.
  3. Utilizzare una spazzola di plastica o una spatola per rimuovere lo sporco accumulato, quindi pulire con un panno umido imbevuto di acqua e  succo di limone.
  4. Per finire, stirare un’ultima volta con un panno pulito per rimuovere ogni traccia di umidità.
Pulizia di una friggitrice senza olio

2. Bicarbonato di sodio

Per sgrassare e igienizzare la friggitrice sporca, la pulizia con bicarbonato di sodio è d’obbligo.

Come fare?

  1. Viene creata una pasta con bicarbonato di sodio e acqua;
  2. Si applica su tutte le aree sporche e difficili da pulire;
  3. Strofinare con uno spazzolino da denti prima di risciacquare tutto;
  4. Asciugare con un panno pulito.

3. Aceto bianco

Come fare?

  1. Mettete due cucchiai di sale grosso in un bicchiere e riempitelo di aceto bianco ;
  2. Mettere il bicchiere nel microonde per qualche istante fino a quando il composto non si raffredda;
  3. Versare il composto nella teglia della friggitrice e strofinare con una spugna;
  4. Sciacqua, asciuga e usa la nostra friggitrice per altre deliziose ricette!

4. Pietra argillosa

La pietra argillosa è un prodotto naturale composto da sapone e argilla. Per pulire, strofinare e sgrassare tutta la casa, non c’è niente di meglio!

Come fare?

  1. Mettetene un cucchiaio su una spugna inumidita con acqua fredda e insaponatela;
  2. Strofinare l’interno della friggitrice;
  3. Risciacquare bene la macchina dopo la pulizia, poiché la pietra di argilla può lasciare una pellicola bianca sulle pareti!

5. Sapone nero

Il sapone nero è un prodotto che pulisce e sgrassa! Economico ed ecologico, sapevate che consiste in una miscela di olio e olive nere frullate e macerate in sale e potassa?

Puoi usarlo per far brillare il tuo piano di lavoro, strofinare le pentole bruciate, pulire il pavimento sporco e perché no sgrassare la tua friggitrice senza olio sporco!

Come fare?

  1. Per fare questo, metti qualche goccia di sapone nero su una spugna umida non abrasiva;
  2. Strofinare l’interno della friggitrice prima di risciacquarla e asciugarla.

6. Alcol

Per un lavaggio completo della tua macchina, non dimenticare di pulirla anche dall’esterno per mantenerla pulita ed eliminare eventuali microbi che potrebbe contenere.

Come fare?

  1. Per fare questo, usiamo un panno e dell’alcol e diciamo addio a tutte le macchie di grasso bruciato che cercano di attaccarsi su di esso.
  2. Basta strofinare l’esterno con il panno imbevuto di alcol e poi risciacquare.

7. Farina

Se ancora non hai una friggitrice oil-free e stai usando una semplice friggitrice elettrica, sappi che non ti stiamo dimenticando! Ecco un trucco per te che eliminerà i depositi di grasso sui lati della tua friggitrice! Basta usare la farina! Quest’ultimo assorbirà l’olio e il grasso aggrappati alle pareti della tua macchina senza danneggiarla. Dai! Seguiamo i passaggi e lo ripuliamo!

Come fare?

  1. Togliete l’olio per friggere e versatelo in una bottiglia. Evitiamo di gettarlo nel water o negli scarichi con il rischio di intasarli!
  2. Per eliminare i residui di olio ostinati che indugiano, cospargere la farina su di esso!
  3. La pasta formata viene rimossa con una spatola e carta assorbente o con un panno in microfibra;
  4. Versare acqua calda nella friggitrice con qualche goccia di detersivo per piatti;
  5. Lasciare in posa per qualche minuto prima di risciacquare. Ciò consente di rimuovere e strofinare meglio lo sporco;
  6. Svuotare l’acqua bollente nel lavandino;
  7. Pulisci le pareti con una spugna per rimuovere le macchie di grasso dagli angoli difficili da raggiungere;
  8. Infine, risciacqua, asciuga e il gioco è fatto!

Come si puliscono il cestello e la ciotola di una friggitrice senza olio?

Per una pulizia ottimale della ciotola e del cestello della friggitrice, è necessario tenere a mente i seguenti punti:

Come fare?

  1. Lasciare raffreddare la friggitrice senza olio per 30 minuti prima di pulirla.
  2. Evita utensili da cucina in metallo e detergenti abrasivi per non danneggiare il rivestimento antiaderente della tua macchina.
  3. Se la tua vasca non è rimovibile e i residui di cibo si attaccano al fondo, riempila con acqua calda e detersivo e lasciala in ammollo per qualche minuto. I residui si staccheranno e la pulizia sarà più facile!

Puoi mettere il cestello e la ciotola di una friggitrice senza olio in lavastoviglie?

Patatine fritte cotte nella friggitrice. Senza olio

Tieni presente che le ciotole e i cestelli delle friggitrici senza olio possono essere lavati in lavastoviglie! Puoi metterli direttamente nella tua macchina che li pulirà! Quindi, se sei abbastanza fortunato da averne una a casa, ti renderai presto conto che mantenere una friggitrice senza olio non è così complicato!

Naturalmente, un viaggio in lavastoviglie ha molti più vantaggi rispetto al lavaggio a mano. Oltre ad alleviarti da questo compito massacrante, ti consentirà una pulizia accurata del tuo dispositivo! Infatti, la maggior parte delle parti che compongono la tua friggitrice sono facili da smontare e sono lavabili in lavastoviglie. Inoltre, sono tutti in grado di resistere a questo tipo di pulizia intensiva!

Manico, filtro, coperchio, ciotola di cottura e contenitore dell’olio rimovibili, tutto va bene! La tua friggitrice senza olio uscirà pulita, senza residui di olio essiccato sul fondo della ciotola o patatine troppo cotte attaccate alle pareti!

Ed ecco qua, questi sono i nostri consigli per pulire una friggitrice senza olio! Usa prodotti ecologici ed economici e mantieni la tua macchina in funzione, pronta a friggere tutto ciò che desideri! Diventerà croccante!