L’acqua aiuta a rimuovere alcune macchie, nutrire le piante e idratare la pelle e il corpo. Che sia frizzante, frizzante o naturale, l’acqua fa parte della nostra vita quotidiana. Ma l’acqua frizzante dovrebbe limitarsi al suo ruolo di digestivo? O ha altri usi? Scopriamolo in questo articolo.

Quando svolgiamo le faccende domestiche, raddoppiamo costantemente il nostro ingegno per riutilizzare i prodotti di uso quotidiano, come nel caso dell’acqua frizzante.

In che modo l’acqua frizzante può risolvere un problema di pulizia?

Innanzitutto, fai attenzione a non confondere l’acqua frizzante con l’acqua frizzante. La prima è l’acqua naturalmente composta da anidride carbonica proveniente da una sorgente, mentre la seconda è l’acqua ferma a cui è stata aggiunta anidride carbonica per formare sottili bolle di gas. Poiché la composizione dell’acqua frizzante in minerali e oligoelementi è variabile, può essere più o meno ricca di sodio, magnesio e calcio.

Macchia di vino rosso - fonte: spm

L’acqua frizzante non solo ti mantiene idratato, ma facilita anche la digestione, evitando la necessità di bevande analcoliche e altre bevande industriali.

Tuttavia, le casalinghe più esperte sanno che l’acqua frizzante è anche un’ottima alleata nella lotta contro certe macchie ostinate. Grazie alle bolle contenute in quest’ultimo, è possibile rimuovere residui da schizzi o sporcizia.

Ti è mai capitato di rovesciare un bicchiere di vino rosso sulla tovaglia o sul divano a una cena? Quante persone hanno avuto questa sfortunata esperienza e non sono  riuscite a recuperare detto divano o tovaglia? Che spreco quando un momento di disattenzione porta alla perdita di un mobile o di un tessuto, soprattutto quando è stato scelto con cura.

Non temere! L’acqua frizzante è un grande alleato nella lotta contro qualsiasi macchia di vino rosso su una tovaglia. L’anidride carbonica, comunemente nota come CO2, nell’acqua frizzante agisce come un vero e proprio smacchiatore naturale. Per fare questo, tampona semplicemente il punto in cui si trova la macchia di vino con acqua gassata e lascialo riposare. Dopo pochi minuti, noterai che la macchia inizia a sbiadire. Puoi quindi mettere la tovaglia in lavatrice per un lavaggio classico. La pulizia del tessuto vi lascerà a bocca aperta.

Acqua gassata per rimuovere anche la ruggine

Strumenti arrugginiti - fonte: spm

La tua cassetta degli attrezzi ha preso polvere e i tuoi strumenti hanno molte macchie di ruggine? Se hai provato il succo di limone, il bicarbonato di sodio, la soda o l’acqua salata e il risultato è sempre lo stesso, dovresti sapere che l’acqua frizzante è un detersivo naturale ed economico che dovresti prendere in considerazione.

Per pulire i tuoi strumenti, bagnali con acqua gassata o immergili in un contenitore pieno di acqua gassata. Lascia riposare i tuoi strumenti per alcuni minuti fino a quando il gas nelle piccole bolle non scioglie la ruggine. Quindi spazzola i tuoi strumenti per rimuovere eventuali residui di ruggine rimanenti.

L’acqua frizzante ha molte virtù, quindi non è un caso che le macchine gasatrici stiano diventando sempre più popolari. Dovresti anche sapere che, contrariamente alla credenza popolare, l’acqua frizzante non fa ingrassare.

Come promemoria, rimanere idratati regolarmente aiuta a eliminare le sostanze tossiche dal corpo regolandone la temperatura. Quindi, se hai sete, non esitare a bere acqua, che sia frizzante, frizzante, naturale, aromatizzata, naturale o gassata.