Coltivare le piante in casa richiede alcune conoscenze di giardinaggio. Tuttavia, è possibile coltivare lo zenzero in vaso in casa e goderne gli aromi quanto si vuole. Avrai facilmente questo rizoma dalle formidabili proprietà medicinali.

È possibile coltivare in casa lo zenzero, una pianta originaria dell’India meridionale e della Cina. Puoi approfittare di questo profumato rizoma e raccoglierlo coltivandolo in vaso. Non è necessario avere competenze di giardinaggio per coltivare questa pianta dal potere aromatico.

Quali sono i benefici dello zenzero?

Il motivo per cui è importante coltivare una di queste piante aromatiche è perché questi rizomi commestibili e aromatici forniscono molti benefici per la salute. Il suo sapore particolare può essere ideale per le vostre preparazioni culinarie perché esalta il gusto dei piatti. Lo zenzero è anche una delle piante medicinali che apporta numerosi benefici, tra cui nausea, sovrappeso e molto altro. Un argomento convincente a favore della coltivazione della pianta in casa  per beneficiare di questi nutrienti.

Piantagione di zenzero

È possibile coltivare questa pianta in casa

Per coltivare questa pianta aromatica e raccoglierla è necessario possedere conoscenze di base per assistere alla crescita dei giovani germogli profumati. Questo ingrediente che, macinato,  può essere utilizzato come condimento , può essere coltivato in terra ma non necessariamente. Anche chi non ha un orto può trarre vantaggio da queste piante coltivate in casa se dispone di un vaso, oggetto necessario che potete acquistare in serra o in un negozio di bricolage. Piantare non è solo un modo per godersi il cibo a portata di mano. Secondo i ricercatori è anche un antidepressivo naturale.

Come coltivare facilmente lo zenzero in vaso?

Per coltivare in casa questa pianta, che può essere macinata e aromatizzata alla carne, sono necessari dei vasi. Questa pianta dai delicati profumi, che possono insaporire anche le zuppe, può essere coltivata facilmente, a patto di seguire scrupolosamente i passaggi. Seguendoli, saprai facilmente come coltivare questa pianta perenne che puoi annaffiare in casa.

  1. Inizia immergendo la radice di questo rizoma in un bicchiere di acqua tiepida  durante la notte. È meglio utilizzare la radice di zenzero biologica che sarà priva di sostanze chimiche;
  2. In un vaso capiente che riempirete per 3 quarti con terra, posizionate la radice di zenzero con il bocciolo rivolto verso l’alto;
  3. Ricopriamo quindi con 3 centimetri di terriccio prima di annaffiare leggermente;
  4. Il vaso che utilizzerai per coltivare piante ricche di benefici deve essere collocato in un luogo che riceva abbastanza calore senza essere troppo soleggiato.
Pianta profumata - provenienza: spm

Quali sono i consigli per piantare questi semi in casa?

Per coltivare questo rizoma asiatico dai 7 benefici, la radice deve essere gonfia. E per una buona ragione, affinché queste piante aromatiche e medicinali crescano correttamente, questo alimento che può essere utilizzato come spezia non deve seccarsi. Mettendola nel vaso potrete posizionare dei piccoli sassi nel terreno  in modo che la pianta cresca bene . Quando si innaffia fare attenzione a non allagare la pianta. Vedrai che tra dieci mesi le piantagioni saranno pronte. Puoi raccogliere non appena vedi le prime radici. Per incorporarli nei vostri piatti dovrete attendere 15 giorni dalla raccolta.

Coltivare una pianta - fonte: spm

Quali sono i vantaggi di piantare lo zenzero?

Questa pianta, essenziale in tutte le cucine e in grado di esaltare molti piatti, è facile da piantare nei vasi ma soprattutto in casa. E per una buona ragione, il suo principale vantaggio è che questa pianta perenne non necessita della luce solare diretta per essere coltivata. Potete quindi coltivarla in appartamento  in primavera o in estate.

Come cucinare questo alimento che si sposa bene con le carni?

Se è importante avere questa pianta nella fioriera o nel vaso, è perché lo zenzero fresco si presta a tutte le varianti culinarie. Si sposa bene con pollo, gamberetti o latte di cocco, la cui acqua fa bene alla salute, per un gusto agrodolce ampiamente imitato. E questa pianta perenne non è solo amica delle tue padelle, poiché puoi incorporarla nelle tue bevande per un effetto tonificante.