Utilizzato nelle pulizie domestiche, il bicarbonato ha altri usi insospettabili. Può infatti essere utilizzato in giardinaggio, in particolare per stimolare la germinazione dei semi di pomodoro e proteggere i giovani germogli da alcune malattie crittogamiche. Ecco come utilizzare il bicarbonato di sodio per le piantine di pomodoro.

Il bicarbonato di sodio è un prodotto biodegradabile ed economico che ha diverse frecce al suo arco. Può essere utilizzato per pulire le superfici, sbiancare il bucato o anche per prendersi cura della pelle. E non è tutto, può essere utilizzato anche per le piantine di pomodoro.

Come usare il bicarbonato di sodio per le piantine di pomodoro?

Per seminare con successo i pomodori, puoi fare appello alle virtù del bicarbonato di sodio.

Semina pomodori - fonte: spm
  • Bicarbonato di sodio per favorire la germinazione dei semi di pomodoro

Per disinfettare i semi di pomodoro dai microbi  e attivarne la germinazione,  puoi usare il bicarbonato di sodio. Mescola 2 cucchiai di bicarbonato di sodio con 2 litri di acqua e immergi i semi in questa soluzione 24 ore prima della semina.

Giovani piante di pomodoro - fonte: spm
  • Bicarbonato di sodio per proteggere le piante di pomodoro

Il bicarbonato di sodio è efficace nel proteggere le piante da giardino o da orto da alcune malattie fungine come la peronospora o l’oidio. Una malattia crittogamica, detta anche malattia fungina, è un’infezione che colpisce una pianta ed è causata da un fungo. 

La malattia che colpisce maggiormente le piante di pomodoro è la peronospora. Fungo responsabile di questa infezione fungina che si sviluppa  su superfici acide,  in particolare sulla superficie delle foglie di pomodoro o sulle loro parti aeree. Poiché il bicarbonato di sodio è alcalino, con un pH superiore a 7,  può neutralizzare gli ambienti acidi  e impedire la crescita dei funghi. Per fare questo, mescola un cucchiaino di bicarbonato di sodio con due cucchiaini di detersivo per piatti in un litro d’acqua. Trasferisci la tua preparazione in uno spray e spruzza sulle tue piante. Tieni presente che puoi sostituire il detersivo per piatti con sapone di Marsiglia o sapone nero. Detto questo, il bicarbonato di sodio  agisce semplicemente come misura preventiva.  Bisogna poi evitare condizioni favorevoli allo sviluppo dei funghi, come l’umidità. Tieni presente, però, che questa soluzione di bicarbonato deve essere spruzzata sotto i fiori per non danneggiarli.

Quali sono gli altri usi del bicarbonato nel giardino o nell’orto?

Bicarbonato per l'orto - fonte: spm

Il bicarbonato di sodio è efficace anche  per deodorare il compost.  Quest’ultimo è composto da rifiuti organici e materiali minerali. Questa miscela può provocare cattivi odori, soprattutto d’estate quando fa caldo.

Il bicarbonato di sodio può essere utilizzato anche per uccidere le erbacce. Per fare ciò basterà versare un po’ di bicarbonato di sodio nelle fessure delle passerelle per eliminare le erbacce. Oltre a questo, il bicarbonato di sodio può essere utilizzato anche  per combattere i vermi del cavolo.  Per fare questo, mescola bicarbonato di sodio, farina e terra in parti uguali e cospargi il composto sul cavolo o sui broccoli che attirano i vermi.

Utilizzando semplicemente il bicarbonato di sodio, seminerai con successo i pomodori e proteggerai i giovani germogli dalle malattie fungine, per poter godere di un buon raccolto.