Se sei una persona che ama le piante, sicuramente in più di un’occasione…

Se sei una persona che ama le piante , sicuramente in più di un’occasione avrai avuto a che fare con fastidiosi parassiti; uno dei più comuni è quello degli acari e degli afidi . Tra i problemi principali c’è il fatto che questi animali sono in grado di “rubare” i nutrienti ai tuoi amici verdi.

Potresti pensare di essere un cattivo custode del giardino perché hai notato che hanno iniziato a comparire foglie secche o macchiate, ma hanno iniziato a comparire anche steli appassiti, questi tre segnali di avvertimento sono un sintomo che stai affrontando un parassita.

Gli acari e gli afidi delle piante danno alle piante un aspetto triste , sono in grado di prendere tutto ciò di cui la tua piccola pianta ha bisogno , oltre al fatto che senza dubbio la faranno sembrare triste e persino appassire e la confonderanno con il fatto che sta marcendo

Elimina gli acari e gli afidi con questo rimedio per la cura del giardino

Ma niente paura, perché ora condivideremo un rimedio casalingo alla cipolla per combattere il fastidioso parassita delle piante e dell’orto; quindi non soffrire più e scopri alcuni dei modi migliori per sbarazzarti di questa infestazione .

Ed è che devi tenere conto del fatto che ci sono forse centinaia di prodotti chimici che si concentrano sull’eliminazione di questi fastidiosi insetti, ma proprio a causa dei loro componenti potresti mettere in pericolo il tuo benessere; quindi niente di meglio di un prodotto fatto in casa nel comfort di casa tua .

Elimina acari e afidi con questa punta infallibile

Ingredienti:

  • Mezza cipolla
  • Aglio
  • Spruzzatore
  • Acqua

Passo dopo passo per creare il tuo repellente per parassiti come acari delle piante e afidi:

Elimina acari e afidi con questo rimedio

  1. Tagliare aglio e cipolla a pezzetti, adagiarli sulla superficie della pentola; questo è un ottimo primo passo per tenere lontani gli insetti
  2. Fai bollire l’acqua con l’aglio schiacciato e lasciala bollire per 5-10 minuti.
  3. Versare il composto in un contenitore e lasciare riposare per un massimo di otto ore.
  4. Trascorso il tempo di macerazione, schiacciare l’aglio dal composto e versare nello spruzzatore
  5. Spruzzare la miscela sulle zone interessate; dovresti fare questa azione due volte a settimana