Odori di muffa, umidità o addirittura muffa… Col tempo, nel cestello della lavatrice può accumularsi un misto di odori sgradevoli. Per eliminare i cattivi odori dal cestello è necessario pulire accuratamente la lavatrice. Scopri un consiglio formidabile per far sì che la tua lavatrice abbia l’odore del primo giorno.

La lavatrice è costantemente esposta all’umidità e può trattenere a lungo odori persistenti. Per combattere questi cattivi odori, non è necessario utilizzare prodotti chimici per deodorare il cestello. Alcuni consigli ecologici aiutano a pulire e profumare la lavatrice in modo che abbia lo stesso odore del primo giorno.

Perché la lavatrice emana cattivi odori?

Spesso i cattivi odori sono legati a una tecnica di pulizia inadeguata o a una scarsa manutenzione della lavatrice.

Vestiti che hanno un cattivo odore

Prima di svelarvi un consiglio che vi permetterà di deodorare la vostra lavatrice, ecco un elenco dei  motivi  per cui il vostro elettrodomestico potrebbe avere un cattivo odore:

  • Muffa che si è formata in corrispondenza delle giunture
  • Un tappo incastrato nel filtro
  • Scarsa evacuazione dei residui di detersivo che potrebbero essere bloccati nella lavatrice o nel cestello
  • Cicli di lavaggio a basse temperature che finiscono per creare calcare e troppo detersivo
  • Chiusura sistematica dell’oblò responsabile dell’eccesso di umidità
  • Sporco nel cassetto della biancheria

Tutti questi motivi potrebbero spiegare l’odore di muffa che persiste nella lavatrice.

Un consiglio contro gli odori ostinati

Per permettere alla lavatrice di funzionare in modo ottimale e preservare un buon profumo di freschezza e pulito, c’è un consiglio infallibile da mettere in atto.

Bucato pulito e profumato

Ecco i passaggi da seguire:

  1. Dopo aver indossato i guanti protettivi, immergere due stracci nella candeggina
  2. Una volta che i panni sono umidi, posizionali sulle guarnizioni di gomma del cestello della lavatrice durante la notte
  3. Il giorno dopo togliete gli stracci e mettete nel cassetto della biancheria l’aceto bianco al posto dell’ammorbidente
  4. Eseguire un ciclo di lavaggio lungo ad alta temperatura, a vuoto, cioè senza introdurre biancheria nel cestello

Questo semplicissimo consiglio ti permetterà di assorbire i cattivi odori e ritrovare una lavatrice pulita come nuova.

6 consigli per mantenere la lavatrice ed evitare i cattivi odori

Pulire la lavatrice

Per mantenere la lavatrice in buone condizioni ed evitare odori di umido, è necessario sottoporla a regolare manutenzione.

  • Pulisci la lavatrice per eliminare i cattivi odori

Per lavare la lavatrice è necessario pulire il cestello , le guarnizioni, i filtri e il cassetto del detersivo e rimuovere tutti i residui che rimangono attaccati e che potrebbero causare cattivi odori.

  • Fare attenzione al dosaggio del detersivo e dell’ammorbidente per evitare cattivi odori

Una quantità eccessiva di detersivo o ammorbidente può intasare la lavatrice e causare odori persistenti. Assicurati di misurare la quantità che metti nel cassetto del detersivo per mantenere la lavatrice.

  • Alternare cicli di lavaggio a caldo con cicli di lavaggio a freddo per combattere i cattivi odori

Se lavi solo a freddo, la lavatrice rischia di accumulare cattivi odori. Il lavaggio a 30°C, infatti, non distrugge i microrganismi che possono provocare odori nauseabondi. Di tanto in tanto, esegui un ciclo di lavaggio ad alta temperatura per combattere i cattivi odori.

  • Lasciare la porta aperta per eliminare l’umidità che causa cattivi odori

Se si chiude lo sportello dopo aver tolto il bucato dalla lavatrice, l’umidità in eccesso può causare un odore sgradevole. Assicurati di lasciarlo aperto per 2 o 3 ore dopo ogni macchina.

  • Svuotare la lavatrice il più velocemente possibile per evitare cattivi odori

Per evitare l’odore di umido, svuota la lavatrice non appena termina il ciclo di lavaggio.

  • Utilizzare un addolcitore per evitare calcare e cattivi odori

È possibile utilizzare un addolcitore per evitare il lavaggio con acqua dura che contiene molto calcare.

Ora sai come mantenere la tua lavatrice e prolungarne la durata. Non esitate a scoprire i nostri  consigli per far sì che il vostro bucato asciugato in casa abbia un buon odore .