Le pastiglie per lavastoviglie convenzionali sono generalmente cariche di sostanze chimiche aggressive che rimangono dannose per l’ambiente. Ma visto che restano pratici, vi mostriamo come realizzarli con ingredienti naturali, ecologici ed economici.

Preparare le pastiglie per lavastoviglie a casa è del tutto possibile. Ecco una ricetta composta  da ingredienti  che la maggior parte di voi ha nella credenza della cucina!

Pastiglie per lavastoviglie fatte in casa – fonte: spm

Ricetta per preparare pastiglie per lavastoviglie

Cosa ti servirà:

  • 4 cucchiai di sapone di Marsiglia o Aleppo grattugiato
  • 1 litro di acqua demineralizzata
  • 500 g di bicarbonato di sodio
  • 25 gocce di olio essenziale di limone
  • Da 2 a 3 vaschette per cubetti di ghiaccio in silicone
  • Una ciotola
  • Succo di limone (facoltativo)

Istruzioni :

Per prima cosa iniziate versando nella vostra ciotola il bicarbonato di sodio e poi aggiungete il sapone di Marsiglia grattugiato. Mescolare i due ingredienti quindi versare l’acqua demineralizzata e le gocce di olio essenziale di limone. Continuare a mescolare gli ingredienti fino a completa omogeneizzazione quindi versare il liquido negli stampini per i cubetti di ghiaccio. Lasciare asciugare finché  i cubetti non si saranno induriti . Le pastiglie per lavastoviglie sono pronte per l’uso.

Da notare che per preservarli è necessario tenerli lontani dall’umidità ma anche dall’esposizione al sole perché rischia di alterarne l’effetto pulente.

In alternativa, potete sostituire l’olio essenziale di limone con quello che preferite e aggiungere il succo di limone alla ricetta. Un agrume che sicuramente si dimostra in termini di pulizia.

Un’altra ricetta per le pastiglie per lavastoviglie

Cosa ti servirà:

  • ½ tazza di acido citrico
  • 15 gocce di olio essenziale a scelta
  • Spruzzo d’acqua
  • Bicarbonato di sodio
  • Una ciotola
Preparazione pastiglia per lavastoviglie e olio essenziale di limone

Prima di versare l’acqua nella ciotola, mescola bene gli ingredienti, quindi aggiungi l’olio essenziale che preferisci come lavanda, eucalipto, agrumi o anche melaleuca. Una volta che il tutto sarà ben amalgamato, inumidire con un po’ d’acqua. Fatelo però solo se ritenete che le 15 gocce di olio non siano bastate per inumidire gli ingredienti. Evitare di aggiungere altro liquido  per consentire  alle compresse  di asciugarsi correttamente.

Infine, metti la pasta nelle fessure della vaschetta per i cubetti di ghiaccio e lasciala asciugare all’aria per alcune ore prima di utilizzarla.

Come realizzare il brillantante per la lavastoviglie?

Se vuoi utilizzare il brillantante per far brillare di più i tuoi utensili, ecco cosa ti serve:

  • 25 gocce di olio essenziale di melaleuca
  • 1,5 litri di acqua distillata
  • Una bottiglia
  • 200 grammi di acido citrico che potete trovare anche nel succo di limone

Iniziate scaldando in un pentolino l’acqua distillata ma quanto basta per renderla tiepida poi versatela in una bottiglia. Quindi aggiungere acido citrico  o ½ tazza di succo di limone e gocce di olio essenziale di melaleuca. Agitare leggermente la soluzione prima dell’uso.

È anche un preparato molto pratico poiché sappiamo che la sua composizione in acido citrico può anche combattere il calcare. Quindi puoi usarlo per decalcificare più di una superficie della casa, compresi i forni della cucina, i rubinetti o anche i soffioni della doccia.

Queste sono tutte ricette di pulizia che dimostrano che i prodotti naturali sono efficaci quanto i prodotti convenzionali.