Il periodo più adatto per la potatura del mirtillo è l’inizio della primavera (metà – fine marzo), a patto che le gemme sul cespuglio non si siano allentate. Questa procedura ha un’influenza benefica su di lui: migliora la sua crescita, contribuisce ad aumentare il numero di boccioli floreali e i frutti diventano più grandi.

Durante questo periodo, il giovane mirtillo ha bisogno di potature sanitarie. Le cime congelate, i rami feriti, situati nella parte inferiore del cespuglio e quelli che rotolano sul terreno, devono essere rimossi in modo che non rimangano germogli corti e ramificati fino a un’altezza di 30-40 cm dal suolo. Il cespuglio pieno di tali germogli non si arieggia correttamente (il vento non riesce a penetrare bene al suo interno), il che porta alla comparsa di marciume e altri disturbi.

La potatura moderata, che contribuisce alla formazione di forti germogli assiali, cresciuti da gemme dormienti alla base del cespuglio, è utile per i giovani cespugli.

Inoltre, le piante adulte (dai 4 anni in su) richiedono il diradamento e la rimozione di tutti i rami bassi e ramificati. Se il centro del cespuglio è spesso, è necessario tagliare tutti i rami deboli, malati e vecchi al suo interno. Oltre a loro, anche la maggior parte dei germogli piccoli e sottili dovrebbe essere rimossa. Lascia solo i rami scheletrici e i germogli orientati in direzione verticale.

Nota bene! I mirtilli si formano sui rami laterali dei germogli di 2 anni.

I giovani germogli non hanno rami di grado II e la loro corteccia è di colore chiaro e liscia. All’età di 2 anni diventano lignificati e ramificati.

Durante la potatura, dovresti anche considerare le caratteristiche della varietà di mirtillo. Così, nelle varietà con rami verticali (Patriot, Bluejay, Jersey, Collins, ecc.) il centro della corona si assottiglia. Nel caso dei mirtilli ramificati (Dixie, Sunrise, Duke, Coville, ecc.), i rami bassi e cadenti vengono tagliati e i mirtilli delle varietà alte (Elliot, ecc.) vengono potati in modo significativo, per intensificarne la crescita. Se il mirtillo non dà molti germogli, non dovresti tagliarlo duramente.

Nota bene! Se tagliati in modo massiccio, i frutti del mirtillo maturano più velocemente, ma la loro quantità diminuisce, poiché il numero di boccioli floreali è inferiore. E se il cespuglio non viene potato eccessivamente, la sua fruttificazione è maggiore e i frutti più grandi e la loro maturazione avviene più velocemente. Inoltre, nel prossimo anno i rami cresceranno molto e daranno molti rami.

Buon giardinaggio!