Le piante d’appartamento possono essere un tocco decorativo che aggiunge atmosfera ai tuoi interni. Oltre a decorare la tua casa, un clorofito ti permette di beneficiare dei benefici sull’aria ambiente. Un argomento convincente a favore della coltivazione di queste specie vegetali di facile manutenzione.

Oltre ad essere decorativo per i tuoi interni, il Chlorophytum è una pianta sempreverde che non necessita del pollice verde per coltivarla. Questa vegetazione ti consente di godere di più verde in casa e molto altro ancora.

Cura delle piante

Quali sono i vantaggi di avere un Chlorophytum a casa?

Anche se molte piante d’appartamento sono in grado di purificare l’aria, il Chlorophytum è una delle varietà con il maggior potere igienizzante. Alcune piante riescono a purificare l’aria della casa con minore intensità mentre questa pianta è una delle più potenti. E per una buona ragione, migliora la qualità dell’aria su scala più ampia. La NASA ha evidenziato il Chlorophytum, originario del Sud Africa, come una delle piante più efficaci per il suo effetto disinquinante. Sebbene assorba una grande quantità di CO2, riduce anche il livello di biossido di azoto in una stanza. Quindi, in uno spazio pieno di piante ragno,  questi livelli sono prossimi allo zero  dopo 24 ore. Ciò rende il Chlorophytum una pianta ideale da posizionare in ambienti ampi come la sala da pranzo o il soggiorno. Un altro vantaggio: non è necessario essere appassionati di giardinaggio!

Impianto di disinquinamento - fonte: spm

Come viene coltivata questa pianta perenne?

Potete procurarvi questa pianta dalla potente azione fotosintesi in vaso dal vivaista o in un negozio di giardinaggio. Se il vaso è troppo piccolo, non esitate a rinvasarlo in un contenitore più grande in modo che questa pianta, che può assorbire il monossido di carbonio, occupi tutto lo spazio di cui ha bisogno. Si consiglia di rinvasare il Chlorophytum ogni anno nella stagione primaverile in un vaso leggermente più grande o nel terreno del proprio giardino. Affinché le piantine crescano bene , si consiglia di praticare dei fori nel vaso per assorbire l’umidità in eccesso durante l’irrigazione. Per un drenaggio ottimale, si consiglia di posizionare palline di argilla o ghiaia nel contenitore. Perché questa pianta dalle foglie grandi possa prosperare, deve beneficiare di un buon terreno. È questo terreno che lo nutre e accelera la crescita di queste piante disinquinanti.

Chlorophytum - fonte: spm

Quali sono le precauzioni per coltivare queste piante in vaso?

Questa pianta decorativa può essere esposta alle malattie più comuni che colpiscono le piante verdi da interno. Tra questi, l’invasione della cocciniglia e del ragno rosso. Si raccomanda inoltre di prestare attenzione al colore del clorofito. Quando il fogliame sarà appannato è consigliabile posizionarlo in un luogo con più luce. Se noti che le foglie grandi diventano secche e ingialliscono, questo è un segno di mancanza di annaffiature o fertilizzanti. In questo caso  è necessario irrorare la pianta con un flacone dotato di erogatore spray . Al terriccio vanno aggiunte annaffiature con acqua non calcarea e sostanze nutritive.

Chlorophytum, pianta da interni - fonte: spm

Come innaffiare questa pianta d’appartamento?

Affinché la coltura dia luogo alla  crescita di una bella pianta , si consiglia di annaffiare il clorofito regolarmente ma con moderazione. Durante l’estate è consigliabile nebulizzare le foglie con un nebulizzatore  in modo che l’umidità sia leggera. Condizioni necessarie che somigliano al luogo naturale dove è nata questa pianta perenne.

Pianta molto facile da mantenere

Come dovrebbe essere esposta questa pianta verde da interno?

Per prendersi cura di questa specie vegetale è importante posizionare il vaso vicino ad una fonte di luce. Una finestra o un bovindo è lo spazio ideale, tranne per il fatto che il clorofito non deve essere esposto alla luce solare diretta. Questa pianta può crescere meglio in un bagno luminoso a causa dell’umidità della stanza per  un bellissimo fogliame verde scuro . La temperatura ideale è intorno ai 18-20 gradi.

La pianta Chlorophytum esposta alla luce - fonte: spm

Come prendersi cura della pianta in ogni stagione?

Durante la stagione in cui le temperature sono miti, le condizioni sono ottimali per la crescita. La chiave è annaffiare la pianta ogni due giorni  in modo che l’umidità che riceve sia sufficiente. Sarà inoltre necessario incorporare del fertilizzante liquido nel terreno ogni 8 o due settimane perché questo è il  periodo di crescita del lorofito . In autunno e inverno dovrai stare più attento perché il terreno deve essere asciutto tra ogni annaffiatura. Questo gesto dovrebbe essere meno frequente durante la stagione autunnale e invernale.