Se sei un fan delle piante colorate, ti piacerebbe sicuramente averne una bella in casa…

Se sei un appassionato di piante colorate, sicuramente vorresti avere in casa una bella bouganville, ma probabilmente per questioni di spazio ti sei fermato per averne un bellissimo esemplare in casa. Se questo è il tuo caso, dovresti sapere che in realtà è anche possibile prendersene cura in vaso .

Gli esperti di giardinaggio indicano che è possibile avere in casa questi coloratissimi fiori per decorare il balcone o un terrazzino di casa; Questi sono alcuni consigli efficaci che ti aiuteranno a prenderti cura di questa pianta del genere Bougainvillea  della famiglia delle Nyctaginaceae .

Per cominciare, devi tenere conto del fatto che questo tipo di pianta richiede molto sole, un buon drenaggio e inoltre, poiché ha le spine, è importante assegnarle un luogo in cui sia una bella decorazione e un ottimo compagno, ma anche che non interferisca con le tue attività quotidiane.

come coltivare bouganville senza giardino

La prima raccomandazione è quella di cercare un buon vaso di terracotta di dimensioni ragionevoli , questo tipo di contenitore è suggerito poiché hanno un buon drenaggio e sono in grado di filtrare adeguatamente l’acqua, mantenendo allo stesso tempo la pianta ben idratata .

Per il terreno richiesto dalle bouganville occorre cercare: compost ben setacciato, terriccio fresco e sabbia di fiume ; farete una miscela in parti uguali in modo che abbia una quantità adeguata di substrati, minerali e alcuni importanti nutrienti per questa pianta.

Questi sono i suggerimenti che dovresti prendere in considerazione per prenderti cura di questi fiori colorati

Gli esperti suggeriscono di posizionarla in un luogo dove riceva una buona quantità di sole: deve ricevere luce per almeno otto ore al giorno. Le sue annaffiature devono essere regolari e va idratata almeno una volta al mese; anche se è consigliabile che tra un’annaffiatura e l’altra si lasci asciugare il terreno.

Affinché il tuo vaso di bugambilia rimanga bello, devi concimarlo almeno una volta all’anno per favorirne la crescita e rendere la fioritura ancora più spettacolare.

come coltivare la bouganville in vaso

Se pensi che la tua pianta sia rimasta un po’ intrappolata, dovresti mettere in conto se la radice inizia a fuoriuscire dallo scarico, allora è il momento di cambiarla; poiché la sua caratteristica è che la radice deve rimanere tesa per avere fiori più belli.

Ora che lo sai, puoi avere questi fiori colorati che decorano i tuoi corridoi, terrazze, balconi e le zone più soleggiate della tua casa.