Il rosmarino è una pianta profumata molto apprezzata in gastronomia, erboristeria e..

Il rosmarino è una pianta profumata molto apprezzata in gastronomia, erboristeria e bellezza, poiché contiene molti nutrienti e benefici, ma non solo, poiché può essere riempita di bellissimi fiori che non solo decorano la tua casa, ma la profumano , per Ecco perché oggi ti diremo come far fiorire il rosmarino e aromatizzare la tua casa .

Questa pianta è in grado di riempire l’aria con il suo delizioso aroma , la preferiscono all’aperto, ma alcune sono adatte per averle in vaso all’interno della nostra casa, inoltre, è una delle erbe aromatiche più facili da curare .

Avere un rosmarino in casa è sempre comodo, perché, oltre a fare un figurone nei tuoi spazi, ti servirà sicuramente per più di un rimedio casalingo , quindi non esitare e prendi nota di questa serie di consigli per far fiorire il tuo rosmarino. Bene, questa guida di base è il miglior trucco di cui hai bisogno per raggiungerlo.

trucco per far fiorire il rosmarino

Trucco per far fiorire il rosmarino e profumare la tua casa

  • Necessita di luce solare diretta, ma non per periodi di tempo molto lunghi
  • Sebbene prediliga i climi temperati e caldi, si adatta molto bene sia all’interno che all’esterno, salvo condizioni estreme come troppo freddo, troppo caldo o grandine.
  • Dovresti annaffiarlo regolarmente, soprattutto quando il terreno è completamente asciutto, ma hanno bisogno di un buon drenaggio, l’acqua in eccesso può essere il loro peggior nemico.
  • Puoi potare la tua pianta se vedi che non cresce come dovrebbe o se ha un parassita
  • Dovrebbe essere trapiantato solo all’inizio della primavera.
  • Quando lo tiri fuori dal suo contenitore devi trapiantarlo immediatamente
  • Se hai appena trapiantato il tuo rosmarino, dovrai aspettare la prossima stagione per vederlo fiorire, poiché ha bisogno di tempo per adattarsi e assorbire i nutrienti. 
  • Uno dei trucchi migliori per farla fiorire è trovare la posizione ideale, durante l’inverno è meglio tenerla al chiuso vicino a una finestra in modo che riceva luce naturale
  • Durante la stagione fredda tenerlo lontano da caloriferi e termosifoni
  • I suoi parassiti più comuni sono le cocciniglie e gli afidi, fai attenzione se compaiono.