Le tue zucchine non crescono? Decisamente facili da coltivare, questi ortaggi richiedono tuttavia molta attenzione e manutenzione, soprattutto se si vuole godere di un raccolto abbondante. Per avere zucchine belle e deliziose quest’estate, è fondamentale utilizzare dei buoni fertilizzanti naturali. In questo contesto, sai che il riso può fare miracoli sulle tue piante? Un eccellente fertilizzante naturale, fornisce nutrienti essenziali affinché le tue cucurbitacee crescano completamente senza marcire o essere attaccate da parassiti. Inoltre, è disponibile in ogni dispensa. Come usarlo per potenziare le tue verdure? Mettere i chicchi di riso ai piedi delle zucchine o piuttosto optare per l’acqua di risciacquo del riso? Ti spieghiamo!

Come aumentare la crescita delle zucchine?

Come usare il riso come fertilizzante per le piante? Ci sono due varianti. Puoi usare i chicchi di riso come fertilizzante di base o trasformarli in acqua di risciacquoda versare direttamente sul fondo delle vostre verdure per farle crescere più velocemente. Insomma, il riso è un ottimo fertilizzante a lenta cessione per piante sane e vigorose. È infatti una fonte inesauribile di vitamine, calcio, ferro, potassio, fosforo, fibre e aminoacidi. E l’amido, fa bene alle piante? Ricco di questo carboidrato complesso, il riso contribuisce notevolmente alla crescita delle piante e quindi alla resa del tuo orto. Una volta digerito, si trasforma in una riserva di energia che raddoppia il raccolto. Nel nostro articolo del giorno vi parleremo di questi pochi metodi infallibili per usare il riso per avere tante zucchine quest’estate. Quindi provaci!

Mettere il riso sul fondo delle zucchine

Per mettere in pratica questo metodo, niente potrebbe essere più semplice. Basta prendere qualche cucchiaio di chicchi di riso, trovarli nella tua dispensa, seppellirli ai piedi delle tue zucchine e poi fare un’annaffiatura. Una volta a contatto con l’acqua, l’amido fuoriesce fornendo energia alle tue zucchine o alle tue piante d’appartamento. Sì, puoi anche mettere il riso nei tuoi vasi di fiori. Oltre ad essere un ottimo fertilizzante, il riso favorisce anche il drenaggio. Attenzione però, vi ricordiamo che si tratta di un concime naturale a lenta cessione. Questo metodo è quindi da effettuarsi una volta ogni due mesi, al massimo.

Irrorate le zucchine con l’acqua di riso

Per sfruttare il riso come fertilizzante naturale a rilascio rapido, considera l’acqua di riso. Per potenziare le tue cucurbitacee , usalo una volta ogni 2-3 settimane. Come prepararlo? Ci sono alcune opzioni per ottenere il massimo dall’orto. Il primo e più adatto per coltivare le zucchine è mescolare tre cucchiai di chicchi di riso e due cucchiai di carbone attivo nel robot da cucina. Una volta tritati gli ingredienti, versare 1 litro di acqua non calcarea e mescolare nuovamente. Versate il liquido direttamente sul fondo delle vostre zucchine. Certo, puoi rimuovere il carbone attivo e semplicemente fermentare i chicchi di riso in una buona quantità di acqua. Ecco come!

Come preparare l’acqua di riso per innaffiare le zucchine?

L’acqua di cottura del riso è facilissima da preparare. Il metodo più semplice è sciacquare 1/2 tazza di riso e immergerlo in una ciotola con due tazze d’acqua per 30 minuti. Quindi filtrare l’acqua fermentata in un contenitore pulito. Ricordati di disinfettare i tuoi contenitori con aceto o alcol isopropilico per garantire che tutti i contenitori siano privi di germi. Coprire il contenitore con un panno di cotone fissato con un elastico, facendo in modo che passi aria. Metti fuori, ma non alla luce diretta del sole, e lascia per due giorni.

Quindi prendi la preparazione e versala in un nuovo contenitore. Riempilo con una parte di acqua di riso e nove parti di latte. Coprire con un panno di cotone e metterlo al riparo dalla luce diretta del sole per una settimana. Separare il liquido, chiamato lactobacillus, dal contenitore e conservarlo in un barattolo ermetico. Per rendere l’acqua di riso fermentata ancora più efficace, aggiungi 1 cucchiaino di zucchero. Usalo per innaffiare i tuoi pomodori, cetrioli, peperoni o anche le tue piante da fiore. Alcuni giardinieri lo usano come diserbante naturale per uccidere le erbacce nel giardino.

Acqua di riso e uova: un altro fertilizzante perfetto per le tue zucchine

versate acqua di riso o mettete chicchi di riso ai piedi delle zucchine per un raccolto abbondante consigli fertilizzante biologico naturale per orto

Questo concime naturale a base di riso è preparato con:

  • 3 cucchiai di chicchi di riso
  • 1 uovo intero con guscio
  • 2 litri di acqua non calcarea

Mescolare tutti gli ingredienti e lasciare fermentare l’acqua di riso tra le 6 e le 12 ore. Quindi filtrarlo e versarlo in una bottiglia o altro contenitore riempito con 1 litro d’acqua. Utilizzare per innaffiare le radici delle zucchine. Pegno di un raccolto sano e abbondante!